La scultura è il leit motiv della collezione HAUTE

HAUTE COLLEZIONE DONNA P/E 2011 DECOSTRUIRE, CREARE, PLASMARE: LA SCULTURA DELL

La scultura è il leit motiv della collezione HAUTE Donna primavera-estate 2011. Disegnata dai nuovi stilisti inglesi Marcus Constable e Catherine Brickhill, la griffe rivoluziona il design dell’abito, sino a renderlo scultura.

Totale omaggio al volume, quindi: capi dalla forma tridimensionale, per donare all’outfit un effetto statuario.
Forme geometriche che donano consistenza ai look in garza di seta, organza e taffettà metallizzata. 

Spessore ma senza costrizioni nelle camicie che si allungano, diventando originali abiti per il giorno.

L’evoluzione delle forme passa anche attraverso il tessuto. La materia parte da linee, toni e sembianze vintage per poi scegliere la via della sperimentazione tecnologica attraverso stampe o speciali applicazioni.

Materiali plissettati, rigidi o pieghettati, foggiati effetto Origami.

Trompe l’oeil print di pizzi e merletti lavorati su chiffon a strati. Guizzi effetto metallico e rilievi si ritrovano pure nelle stampe barocche che rivestono completamente il cotone e la pelle. Un chiaro riferimento all’Art Decò, la simbologia dei pittori Ferdinand Knopff o del tedesco Gerhard Richter. Ma anche alle illustrazioni dell’eccentrico artista inglese Aubrey Beardsley, amico di Oscar Wilde.

Cotone e vitello – sempre used – per i modelli dall’impatto militare o per quelli più morbidi e destrutturati di lana leggerissima o lamé.

Per la sera, gli orli si allungano quasi fino a terra, addolcendo la silhouette con ricami retrò. La maglieria ha fibre preziose con giochi di metallo pieghettate, che contrastano con righe geometriche.
Materie che si plasmano in abiti: dalla seta grezza e rigata, al crepe di satin drappeggiato. Ma anche il jersey di cotone, la tela grezza o il lino a righe per un lusso destrutturato.
Nuances: grigio argenteo; blu sbiadito; navy; nero e ghiaccio; cammello con singolari flash di colore blu e oro.

A MMD il debutto del duo Constable-Brickhill alla direzione creativa dalla P/E 2011.
Haute riparte da Saverio Moschillo, che dà il via a una nuova fase di espansione, commerciale e creativa a tutti gli effetti. 

La griffe, acquisita al 100% dal gruppo Moschillo, si affida alla nuova direzione creativa dei british talents  Marcus Constable e Catherine Brickhill che debutteranno con la collezione P/E 2011 il 23 settembre a MMD.

"Se li ho scelti è perchè sono dei veri talenti, anzi dei fuoriclasse, – dichiara Saverio Moschillo – con un mix di esclusività in perfetto equilibrio tra vintage e moderno: una vera espressione di quello che ogni donna sogna." 

“L’aspettativa è forte – afferma Alessandra Moschillo presidente della griffe. “HAUTE trova una nuova dimensione estetica, senza tradire il proprio passato eccellente.

Marcus e Catherine, insieme, incarnano lo spirito di Haute – prosegue Alessandra, da 14 anni al fianco del padre Saverio –  ovvero quello di un tailoring scosso da sperimentazioni formali, da una femminilità passionale capace di trovare nel tessuto ripiegato, vissuto, stratificato, ridefinito,  il proprio codice espressivo”. 

Così prendono il timone creativo della griffe Marcus Constable e Catherine Brickhill, due talentuosi designer inglesi, usciti dalla fucina della Central Saint Martins College of Art and Design e con alle spalle un percorso professionale simbiotico.  Già consacrati da stampa,  fashionisti e buyers, entrambi hanno una visione netta e decisa della couture contemporanea. Catherine porterà in Haute il suo piglio rock-romantic, affiancandolo ai tagli forti e al layering tessile di Marcus.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy