make up per abbronzatura

Pelle abbronzata? Ecco il trucco giusto per voi

Step by step, ecco il make up giusto per chi ha la pelle abbronzata, per valorizzarla e per renderla più bella.

Il sole bacia i belli, almeno così dicono, ma in fin dei conti chi non si sente più bello con un filo di abbronzatura dorata che regala un aspetto sano, elimina i segni della stanchezza e fa subito sentire spensierati e vacanzieri?

Solo perché d’estate ci si trucca di meno, non significa trascurarsi e abbandonare latte detergente e tonico astringente.  “Dare da bere” alla pelle deve trasformarsi in un diktat: in base all’età e alle caratteristiche della pelle, si deve scegliere tra una crema carica di principi attivi in grado di nutrire a fondo, oppure un gel leggero e impalpabile o, ancora, una crema vellutata ad azione opacizzante.

Tutte soluzioni che mirano a ottenere una pelle fresca e compatta, salvaguardando l’uniformità dell’abbronzatura e preservando il viso dalla secchezza tipica del  classico effetto “pelle che tira”.

E poi? Per apparire al top, aiutarsi col make up: primer trasparente per tutti i dermotipi o che vira su una nuance verde per correggere rossori e couperose. In caso di occhiaie usare un correttore di mezzo tono più scuro rispetto al resto dell’anno. Volete sapere un segreto? Per testare il correttore, bisogna picchiettarlo nell’incavo del polso e confrontare il colorito dell’incarnato dove la pelle è più chiara e sottile.

E il trucco?
Quando si ha la pelle ambrata, l’importante è far risplendere lo sguardo con ombretti marroni e rame. Il gloss brillante sulle labbra vi renderà super sensuali e, come tocco finale, per illuminare le guance, scegliete il fard color pesca!

Ma ecco tutti nei dettagli, step by step:

INCARNATO
Per illuminare la pelle già abbronzata, basta stendere un velo impalpabile di terra sulla pelle ben asciutta, in modo uniforme, senza dimenticare di sfumare sul collo.

OCCHI
Stendiamo un ombretto marrone sulla palpebra mobile, partendo dalla metà dell’angolo esterno.
Per dare luce, applichiamo una polvere chiara nell’angolo interno, sotto l’arcata sopracciliare.

GUANCE
Completiamo il make up con un fard in crema: è facile da stendere, sia con i pennelli, sia con i polpastrelli. Iniziamo con una goccia di prodotto e sfumiamo bene, per evitare le macchie.

LABBRA
Per illuminare il sorriso, puntiamo su un gloss dalle tonalità delicate. Prima di stenderlo, passiamo il balsamo idratante, così il lucidalabbra durerà più a lungo.

Di Raffaella Ponzo

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy