Olio di cocco

Olio di cocco: 10 proprietà benefiche

In estate l’odore del cocco accompagna i nostri momenti in spiaggia ma non solo.. anche a tavola ha un effetto saziante e aiuta a combattere il colesterolo.

In estate l’odore del cocco accompagna i nostri momenti in spiaggia con le creme che ci spalmiamo, ma anche la sera, a volte una piacevole fragranza di questo frutto nell’acqua profumata, ci rende più affascinanti.
Ma non solo, perché anche a tavola ha un effetto saziante e aiuta a combattere il colesterolo.
Insomma, ecco una lista completa di tutti i benefici di questo frutto che rappresenta l’estate per eccellenza:Olio di cocco

EFFETTO BENESSERE: L’olio di cocco ha proprietà antivirali, antibatteriche, antifungine e antimicrobiche. In particolare, l’acido laurico contribuisce a combattere malattie come herpes, influenza, citomegalovirus, gonorrea ed è particolarmente efficace contro la candida. Del resto è la sostanza che in assoluto contiene più acido laurico di ogni altra al mondo.

Uno studio condotto nel 2009 ha dimostrato che il consumo di 2 cucchiai al giorno di questo olio consente di controllare il peso e soprattutto di favorire l’eliminazione del grasso addominale che in genere è difficile da smaltire anche per chi segue diete dimagranti.
Rafforza l’organismo in generale, rendendo più resistenti le difese immunitarie contro infezioni batteriche, funghi e virus, sembra poi che sia particolarmente efficace contro la candida.
CONTRO IL COLESTEROLO: L’olio di cocco è un grasso di origine vegetale ottenuto grazie alla pressatura della copra ovvero la polpa bianca e fibrosa della noce di cocco. Tale processo di estrazione può essere effettuato proprio perché la polpa è costituita da circa il 65% di grasso.
Questo olio fornisce un apporto calorico di circa 899 kcal per 100gr di prodotto. E’ abbondantemente Olio di coccocostituito da acidi grassi saturi (86.8%), principalmente a catena di lunghezza media (6-12 atomi di carbonio) come caprinico, caprilico, caprico e laurico. Tra questi grassi, l’acido grasso laurico è quello prevalentemente rappresentato. Sebbene questi grassi appartengano alla famiglia dei saturi, noti appunto per la loro pericolosità, gli acidi grassi a media catena non influenzano negativamente i livelli di colesterolo ematico.

PER LA BELLEZZA DI PELLE E CAPELLI: Dopo una lunga giornata di mare, l’olio di cocco è perfetto per idratare la pelle, oppure per ridare luce a capelli sfibrati. Basta spalmarlo sul nostro corpo e suoi capelli e lasciarlo agire per mezz’ora. Una bella doccia tiepida e il nostro corpo sembrerà di seta.

IN CUCINA: Ottimo per la preparazione di dolci perché dona ai piatti un sapore ed una fragranza particolare, inoltre essendo un grasso, aumenta il senso di sazietà perché aumenta i tempi di svuotamento gastrico, quindi può essere utilizzato durante una dieta. Ricordiamoci però di non abusarne, pur essendo di origine vegetale, è sempre un grasso e alto è il suo apporto calorico.

Di Raffaella Ponzo

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy