I capelli d'autunno

I capelli d’autunno si tingono di rame

L’autunno è iniziato e la voglia di cambiare il nostro look ci stuzzica non poco. Si parte dai capelli!

L’autunno è iniziato e la voglia di cambiare il nostro look ci stuzzica non poco. Ma da dove cominciare?
Ma dal colore dei capelli, naturalmente!
Già, perché a volte basta cambiare la tonalità della chioma per rinnovare totalmente il nostro look.
Le varianti sono infinite e ormai le tecniche di colorazione si adattano ad ogni esigenza.

IL COLORE DI TENDENZA
Adesso e per tutta la stagione autunnale, andranno di moda i colori caldi. Ma il colore must è solo uno: il ramato chiaro.
Un colore denso di vibrazioni e sfumature, che partono dai ramati biondi, fino alle gradazioni del biondo quasi rosate.
Naturalmente il castano è sempre di moda, ma arricchito di movimenti di colore naturale tono su tono, colore dentro colore.

PER CHI AMA TRASGREDIRE
Ma per chi ama osare, ci sono tutti i colori dell’arcobaleno a disposizione dei nostri capelli.
Dal rosso acceso, al fucsia, passando per il blu per arrivare al verde.

LA TECNICA DI COLORAZIONE DI QUESTA STAGIONE
Per l’autunno non va più di moda il tanto amato “schatush”, cioè la schiaritura delle punte con la base dei capelli scura, che aveva il vantaggio di donarci ciocche estremamente naturali. Ora però, la tendenza è il “balayage”, una tecnica che dà un effetto di ciocche di colore pieno, che parte dalla radice fino alle punte, di sette, oppure otto toni differenti. Il risultato è un colore molto ricco che dà movimento ai capelli.

COLORE IN BASE ALLA FORMA DEL VISO
Forma quadrata: per chi ha i lineamenti molto definiti, è meglio optare per un colore chiaro, proprio come uno dei ramati che vanno di moda in questo momento.
Forma ovale o tondo: meglio colori più scuri che snelliscono, come un rosso o un castano caldo.
Forma triangolare: le tonalità medio-scure sono perfette e poi ricordiamoci sempre di pettinare i capelli verso l’esterno.

MASCHERA PER CHI SI TINGE I CAPELLI
Per sopperire ai danni provocati dalle colorazioni, proviamo con una maschera a base di olio di ricino.
Distribuiamo sulla spazzola un po’ di questo prezioso olio e spazzoliamo bene i capelli. Lasciamo poi agire per quindici minuti e risciacquiamo. Questa pianta contiene sostanze che donano volume e luminosità ai capelli.

Di Raffaella Ponzo

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy