La linea di borse cannage da uomo di Dior

La linea di borse cannage da uomo di Dior

Dior svela la nuova linea di borse cannage da uomo della collezione Summer 2019. Un tributo ad un motivo iconico che accompagna lo stile del brand.

La linea perforata in cannage di Dior, un codice iconico per la casa di moda voluto dal suo fondatore, ora viene trasformato da Kim Jones, direttore artistico della linea uomo maschile di Dior, in una collezione da borse da uomo che esalta il savoir-faire della Maison.
Il nuovo pattern prende spunto dal passato e strizza l’occhio alle eleganti sedie in stile Napoleone III che venivano storicamente utilizzate per far sedere comodamente le clienti che attendevano le sfilate di Haute Couture nei saloni in Avenue Montaigne al numero 30.
Per l’estate 2019 la scelta dell’utilizzo del motivo cannage rappresenta la perfetta fusione tra stile couture e allure contemporanea: il taglio laser preciso si unsce ad un lavoro manuale meticoloso studiato nei minimi dettagli per regalare un esempio perfetto del Savoir-faire di Dior.
La linea si compone di due pezzi in pelle traforata perdetti sia per lo shopping che per il week end in colore nero e naturale.
Un oggetto di lusso, elegante e pulito al tempo stesso, per vivere un viaggio o una giornata di shopping all’insegna del lusso e dello stile.

La linea di borse cannage da uomo di Dior

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy