SFILATE

Cerca
Close this search box.
Ferragamo - ss 2024 - @Courtesy

Fluidità e contrasti nella Sfilata di Ferragamo

MFW2023: Ferragamo porta sulla passerella fluidità e contrasti in un'intrigante fusione di stili per la PE 2024

Nella Primavera-Estate 2024 di Ferragamo, l’estetica contemporanea di Maximilian Davis si fonde con i codici della maison. La proposta esplora il dialogo tra lo stile italiano e caraibico, presentando una visione fluida e organica.

“Ho voluto che ogni elemento sembrasse molto più leggero, non solo per i tessuti e le
costruzioni, ma anche per la corrispondenza con il modo in cui le persone vogliono realmente vestirsi”, spiega Davis. “C’è un sentimento di familiarità che riconosco nel modo di vestire e di vivere italiano: una naturalezza molto vicina allo spirito caraibico. È l’idea di poter seguire sempre il proprio ritmo, e il proprio tempo”.

Davis ha cercato leggerezza in ogni dettaglio, sia nei tessuti che nella percezione della moda di oggi. La naturalezza italiana e la nonchalance caraibica si incontrano in silhouette pure e tattili.

L’Arte Povera ha influenzato la collezione, presentando un mix di materiali grezzi e ricercati.

I lini e i cotoni semplici sono abbinati con eleganza e rigore, accoppiati sui
rasi delle cappe o trattati per assumere l’aspetto della pelle; gli accessori e i dettagli scultorei in legno sono lucidati alla perfezione; le silhouette severe sono tagliate in tessuti naturali.

Si osserva un’evoluzione nelle linee, con i design degli anni ’50 che si ammorbidiscono e il loungewear che acquisisce un tocco maschile.

La collezione è un equilibrio di compostezza e libertà: volumi scultorei omaggiano il Rinascimento, e pelli spazzolate esprimono disinvoltura. Scarpe e accessori reinterpretano i codici del marchio, combinando patrimonio e contemporaneità. Davis ha enfatizzato la creazione di capi autentici e sensuali. La collezione si muove tra l’armonia del jersey e della pelle, con tocchi audaci come stivali a contrasto e maglie attorcigliate.

La sensibilità audace di Maximilian Davis permea l’intera collezione, dalla raffinata eleganza degli abiti da giorno, che possono vantare profonde scollature, abbinati a stivali alti in vernice, agli short da uomo decisamente corti ispirati al loungewear, fino alle magliette attorcigliate, indossate come in un gesto frettoloso. “Il feticismo è insito nel DNA del mio lavoro”, afferma Davis. “C’è qualcosa di profondamente moderno nell’idea di integrarlo nella quotidianità e nel guardaroba di tutti i giorni“.

Ferragamo – PE2024 – MFW2023 @Courtesy

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Ti potrebbero interessare…

Gestione cookie