SFILATE

Cerca
Close this search box.
i bastoncini di pesce sono sani

Bastoncini di pesce, sono sani e adatti a una dieta? Facciamo chiarezza

Adottare un regime alimentare sano e bilanciato può essere difficile a causa dei dubbi, infatti molti non sanno se i bastoncini di pesce siano sicuri oppure no.

In Italia la maggior parte delle persone consuma più carne che pesce, forse per una specifica cultura culinaria. In realtà, come possiamo ben immaginare, una dieta equilibrata prevede anche diverse porzioni di pesce a settimana.

Non parliamo solo di dieta dimagrante, perché in quel caso le regole cambiano a seconda del soggetto o dell’obiettivo da raggiungere, piuttosto di regime alimentare sano. Ecco che in questo contesto l’inserimento dei bastoncini di pesce può innescare qualche dubbio. Gli esperti spiegano tutto quello che c’è da sapere.

I bastoncini di pesce sono un alimento sano? La verità

Come accennato poco sopra, un regime alimentare bilanciato prevede varietà degli alimenti; in questo contesto, mangiare dei bastoncini di pesce al posto – ad esempio – di un hamburger è sicuramente una buona scelta.

bastoncini di pesce alimento sano
Di per sé i bastoncini di pesce possono considerarsi un alimento sano – Foto: D&D PowerWeb Srl

Questo perché i bastoncini hanno meno calorie e grassi e dunque possono essere preferiti/alternati in modo da garantire all’organismo i preziosi Omega-3, sostanze che non sono presenti nella carne, sia bianca che rossa. Quindi i bastoncini di pesce “vincono” anche contro i bocconcini di pollo impanati, ma è proprio sull’impanatura che dobbiamo puntare i riflettori.

Infatti i bastoncini di pesce industriali contengono sì del pesce (nasello o merluzzo) ma sono ricoperti da uno strato di panatura che – di fatto – vanifica quasi del tutto la parte buona di questo alimento. La panatura è ricca di grassi, carboidrati raffinati, sale e additivi, oli e conservanti, che sull’organismo hanno solamente effetti negativi.

Non dimentichiamoci poi che i bastoncini di pesce possono essere di due tipologie, ovvero quelli di alta qualità fatta con tranci di pesce e quelli di bassa qualità, più economici, realizzati con un mix di parti di pesce più scadenti, frullati e ricomposti. La conclusione a cui si arriva facilmente è che gli alimenti industriali, sebbene nelle etichette enfatizzino proprietà benefiche con diciture come ad esempio “ricchi di Omega-3”, non rappresentano un alimento davvero sano.

Chi desidera adottare un regime alimentare sicuro dovrebbe mangiare meno cibi industriali possibile. In fondo, con un po’ di fantasia e senza nemmeno avere grandi doti da chef, i bastoncini di pesce impanati si possono preparare anche a casa. In questo modo, scegliendo le materie prime di qualità, anche per la panatura, si ottiene una pietanza davvero sana e sicura.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Ti potrebbero interessare…

Impostazioni privacy