Pochi giorni fa, durante la London Fashion Week, Dolce & Gabbana ha portato i piu’ bei monumenti d’Italia a Londra.
E la storia continua ad essere protagonista anche a Milano Moda Uomo, nella sfilata per il prossimo autunno inverno 2014/15.
Questa volta Stefano Dolce e Domenico Gabbana ci parlano della loro Sicilia attraverso i Normanni, il popolo del nord a cui la loro terra deve molto.

Dolce&Gabbana-Men-Winter-14/15

I Normanni (da Northmen o Norsemen, ossia “uomini del Nord”) erano un misto di popolazioni della Scandinavia, insediati in Danimarca, Norvegia e Svezia.
La storia della Sicilia normanna ha origine con la conquista dell’isola da parte dei Normanni con lo sbarco a Messina avvenuto nel 1061.

E’ con questo volo pindarico nel tempo che la collezione di Dolce & Gabbana per il prossimo autunno inverno 2014/15 si ispira ai Re Normanni:
Ruggero I, Ruggero II, Guglielmo I, Guglielmo II, Tancredi, Enrico VI, Federico II e Manfredi, così come dall’architettura della Sicilia normanna, riconoscibile soprattutto a Palermo nel Palazzo dei Normanni, nella Cattedrale e nella Chiesa della Martorana.

Una collezione preziosa, nei materiali e nelle lavorazioni, fatta di abiti dalla linea aderente.

Sulla passerella montoni ricamati e intarsi con borchie si alternano a maglie ricamate ad effetto armatura.
Un crescendo di emozioni che apre a cappucci in maglia lavorati a mano e ricamati come fossero vere armature.
Un uomo forte, con tanto di Corona da Re, che non dimentica pero’ i guanti ricamati.

Perchè i dettagli contano, anche negli accessori, tanto che vediamo scarpe in pelliccia ricamate, in velluto oppure in vitello borchiato.

Per il Cavaliere di Dolce & Gabbana c’e’ posto anche per le sneaker nel guardaroba, ma solo se colorate.
La colonna sonore? Musica Normanna.

Categorie: Sfilate Moda Uomo Autunno/Inverno 14/15, Sfilate Uomo Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: