Nelle nostre trousse giacciono decine di palette di ombretti dei più svariati colori e dalle diverse texture. Spesso li Il colore dei tuoi occhiacquistiamo solo perché sono di moda, senza stare troppo a pensare se quel determinato colore ci sta veramente bene. Errore! E’ tempo di revisionare la nostra personalissima ‘sezione ombretti’ per capire quali sono i colori che ci stanno veramente bene e cestinare senza pietà quelli che non ci donano affatto.

Il make-up è fatto di creatività ma anche di regole precise. Non volete sbagliare? Prendete come riferimento il colore dei vostri occhi per scegliere la nuance di ombretto che fa per voi, ecco come:

Occhi castani
Il castano è considerato un colore neutro, dunque chi ha questo particolare colore d’occhi si può permettere tutte le nuance che vuole senza timore di sbagliare.

Occhi nocciola
Stanno particolarmente bene tutte le tonalità del verde fino al marrone, il grigio e anche il difficilissimo color oro.

Occhi ambra
Sull’occhio ambra funzionano benissimo il viola e tutte le sfumature dei colori della terra

Occhi verdi
Anche il questo caso usate pure le sfumature del viola, ma anche l’argento e il rosa pallido esaltano il colore di questo tipo d’occhi.

Occhi azzurri
Che siano azzurro chiaro o scuro, il trucco è giocare di contrapposizione, quindi usare tonalità calde come ocra, marroni bruciati, rame o bronzo.

In sostanza, qualsiasi sia il nostro colore d’occhi trucchiamoli con colori complementari, cioè nuance diametralmente opposte sulla ruota cromatica. Evitiamo di abbinare l’ombretto al colore della nostra iride: è il modo migliore per spegnere lo sguardo. Anche nel make-up, gli opposti si attraggono!

Categorie: Bellezza Tag: , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: