Punto di partenza, “l’ultra look” americano di fine anni ’70.
Punto d’arrivo, il new long di Lorella Signorino,  basato su linee dritte e lunghe che scoprono la silouhette, rivestendola. Con un tocco d’arte di kandinsky.
Il nuovo superlativo assoluto di estrema semplicità.
La gonna pantalone ma ampia, fluttuate e oltre la caviglia: coordinata al cardigan sciolto, il top e il gilet in un look monocromatico.
L’abito con vista, lungo in maglia trasparente, lascia intravedere la struttura del body intorno al quale è drappeggiato.
Bodyssimo. Incisioni asimmetriche rivelano i body sotto gli abiti monospalla in raso.
Iper spacchi sino al punto vita nelle sottovesti che svelano body e coulotte seamless: senza cuciture.
Maxi gonne in popeline di cotone a grandi stampe.
Omaggio a Kandinsky nei motivi astratti acquerelli in giallo-blu rosso e nero.
Over sgocciolamenti di Pollock.
Sassi a barre: il codice a barre, allungato e ricamato con file di paillette nere e oro. Linee parallele stampate in bianco e nero in forme a sasso o tracciate con il filo d’oro e tubini di vetro.
On tone, one tone:  colori unici. Crema, mastice, tabacco. Squilli di giallo.
Tweed di lino/lurex. Cadi e lino di seta. Tanta organza anche plissè. Creponne. Taffetà. Fil coupè con cellule in oro. Raso.

Bag di stuoia ricoperte con pelliccia traforata.
Infradito per sdrammatizzare il lungo
Legno & metallo per collane e bracciali.

Categorie: Sfilate Moda Donna Primavera/Estate 2011 Tag: , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: