Il caldo sembrava non finire, le temperature miti ci hanno avvolto con dolcezza fino a quasi tutto ottobre, in un autunno travestito di primavera. Ma, quasi di sorpresa, il freddo è arrivato, come il piumone nel letto, il giubbetto prima di uscire e i riscaldamenti al mattino.
Ma è proprio quel bel tepore che fuoriesce dai nostri termosifoni o dalla stufetta, che nella stagione invernale, rischia di stressare i nostri capelli, rendendoli secchi e sfibrati.
Ecco allora come prenderci cura dello nostra bella chioma, naturalmente con qualche #rimediodellanonnna !!

LAVIAMO I CAPELLI TUTTI I GIORNI
A differenza di quello che si crede comunemente, lavare i capelli tutti i giorni non è dannoso, anzi è salutare, perché permette di eliminare con costanza dalla chioma e dal cuoio capelluto, cioè dalla pelle del capo alla radice dei capelli, depositi di polvere e di inquinamento.

MASCHERE FATTE IN CASA
Prepariamo a casa, un paio di volte alla settimana, due maschere per i capelli, che aiutano a mantenerli sani, idratati e vitali.
Maschera ai fondi di caffè: Prendete i fondi di caffè e massaggiateli con i polpastrelli i senso circolare sul cuoio capelluto per cinque minuti. Con questo semplice gesto e a costo zero, regalerete ai capelli morbidezza e idratazione.
Inoltre il massaggio migliora la circolazione sanguigna e riduce la caduta dei capelli.
Questa maschera va lasciata agire per cinque minuti e va  applicata dopo lo shampoo e prima dell’ultimo risciacquo.
Maschera all’aceto: Sempre dopo lo shampoo e prima del risciacquo finale, mettete un po’ d’aceto tra i capelli e lasciate agire per cinque minuti. In questo caso, la lucentezza sarà abbagliante.

Di Raffaella Ponzo

Categorie: Bellezza Tag: , , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: