E’ notizia recente la scelta dello storico Art Museum di Denver (Stati Uniti) di acquistare in asta pubblica, una tempera all’uovo su tavola del pittore Marzio Tamer, per esporla permanentemente nelle nuove sale dedicate all’arte contemporanea.

Tamer, considerato oggi uno dei maggiori figurativi italiani, diventa così uno dei pochi artisti non americani (ed in particolare l’unico figurativo italiano) ad essere presente in uno dei più blasonati musei d’arte americano, appunto quello di Denver, confermando la sua qualità già premiata sia dalla critica che dal collezionismo internazionale.

L’artista, rappresentato dalla galleria Salamon & C. di Milano vanta infatti un nutrito numero di collezionisti italiani e stranieri che si contendono le sue opere, sia quelle a tempera che quelle realizzate a  dry brush, una tecnica ad acquerello tipica degli esponenti della figurazione americana del ‘900 che implica l’uso di un pennello fine quasi privo d’acqua.

Biografia dell’artista
Marzio Tamer inizia la sua carriera artistica dedicandosi esclusivamente all’acrilico, che abbandona nel 1994 quando opta per la tempera all’uovo. Una tecnica che padroneggia subito con raro virtuosismo e gli permette di trasmettere la poesia tipica del suo sguardo sulla natura.
Stuzzicato dalla possibilità di esprimersi in modo meno meticoloso, rispetto a ciò che richiede la tempera, nel 2000 estende la sua produzione all’acquerello (che usa con pennelli appena umidi e carichi di pigmento: appunto a dry brush); anche in questa tecnica mostra un’attitudine inconsueta e sorprendente che gli consente di realizzare opere dal tratto fresco e immediato senza trascurare la poesia che caratterizza i suoi dipinti.

Nonostante l’esigua produzione e un atteggiamento schivo e riservato l’artista conta alcune esposizioni personali sia in Italia sia all’estero. E’ molto amato dalla critica internazionale.
Tra i suoi collezionisti più appassionati, oltre ad alcuni direttori di musei americani, si possono annoverare personaggi del mondo della cultura internazionale quali Lord Jakob Rotschild.

La sua produzione si concentra nella realizzazione di paesaggi, ritratti di animali e nature morte.

Pagina biografica di Marzio Tamer con l’elenco delle sue opere

Categorie: Arte Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: