SFILATE

Mykita&Moncler è stata quella di reinterpretare in chave moderna il tradizionale occhiale rotondo degli anni ‘50 utilizzato tra i ghiacciai

Mykita & Moncler : insieme in alta quota

Occhiali da sole tecnologici: Mykita & Moncler hanno realizzato un progetto finalizzato ad esplorare un segmento inedito nel mercato dell’ottica, quello dell'alta montagna.

Mykita&Moncler è stata quella di reinterpretare in chave moderna il tradizionale occhiale rotondo degli anni ‘50 utilizzato tra i ghiacciaiGli appassionati di montagna, di scalate e ghiacciai, non posso non restare conquistati dai nuovi occhiali progettati per le vette piu’ alte.

Mykita & Moncler hanno realizzato un progetto finalizzato ad esplorare un segmento inedito nel mercato dell’ottica, quello dell’alta montagna.

“In ogni collaborazione, lo scopo è di creare un prodotto veramente nuovo e che esprima il DNA di entrambi i brands”, afferma Moritz Krueger, Ceo& creative director di Mykita.

La sfida di Mykita&Moncler è stata quella di reinterpretare in chave moderna il tradizionale occhiale rotondo degli anni ‘50 utilizzato tra i ghiacciai, con le caratteristiche funzionali necessarie di un paio di occhiali realizzati per condizioni climatiche estreme. Il risultato supera i confini conosciuti in termini di look, qualità e innovazione tecnologica: l’occhiale Mykita&Moncler afferma una nuova icona di stile”.

Uno degli elementi determinanti nel processo di progettazione è stato il Mylon, il nuovo materiale a base di poliammide sviluppato e brevettato da Mykita dopo anni di ricerca.
Il Mylon presenta esattamente le caratteristiche desiderate per lo sport: leggerezza, durata e adattabilità.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Ti potrebbero interessare…

“The Next Chapter” by Moncler Genius

“The Next Chapter” by Moncler Genius

Moncler Genius, l’innovativa visione creativa e strategica del brand che coinvolge diversi designer ognuno dei quali dedito a differenti interpretazioni di Moncler, proposte poi attraverso singoli progetti a flusso continuo, svela “The Next Chapter”.