Un cuore, per dirle Ti Amo

Un cuore, per dirle Ti Amo

Un cuore, per dirle Ti Amo! A san Valentino l'amore è protagonista assoluto

Un cuore, per dirle Ti Amo

Il 14 febbraio si celebra in tutto il mondo la festività di San Valentino, il protettore degli innamorati.

Secondo la tradizione il Santo visse a cavallo tra il secondo ed il terzo secolo, e si distinse anche per unire in matrimonio soldati romani e giovani cristiane, nonostante i divieti delle leggi dell’epoca.

Sin dal 496 papa Gelasio istituì questa festività, anche se l’usanza degli innamorati di scambiarsi regali e biglietti d’amore risale ad un’epoca più tarda, intorno al XV secolo.
Ormai lo scambio di regali con il proprio fidanzato / fidanzata (o marito / moglie) è una tradizione consolidata da molti anni.

Senza dubbio è importante non tanto il valore effettivo del regalo, bensì quanto questo ci è costato.

In altre parole, sono molto più significative tre rose per un quindicenne con poche possibilità economiche che un mazzo da cinquanta per un imprenditore.
Buone idee regalo per San Valentino possono essere, oltre ai tradizionali cioccolatini e alle rose (che fanno comunque sempre la loro bella figura), pensieri più utili nella vita quotidiana, come un bel paio di guanti o una sciarpa, ottimi sia per lei che per lui e preziosi anche in tempi di crisi come quelli attuali.
Un’ottima opzione se si vuole essere molto romantici è quella di regalare all’amato un ciondolo a forma di mezzo cuore, tenendo per sé l’altra metà: così tutti potranno vedere l’amore tra i due.
Si può anche far incidere sul ciondolo dell’amato la propria iniziale, così da essere indirettamente sempre con lui.

Che siano d’oro, d’argento o di qualsiasi altro materiale, faranno sempre un gran effetto.
Altri regali classici e di sicuro successo possono essere i portafoto con una foto romantica di un momento vissuto insieme, o i calendari con le immagini più belle della storia d’amore.
Una buona idea, anche se più costosa, può essere quella di regalare un weekend alle terme o in una città romantica.

L’ideale può essere Verona, patria della coppia di innamorati più famosa del mondo: Romeo e Giulietta. La casa di Giulietta viene aperta al pubblico gratuitamente in questa giornata, permettendo a tutte le coppie di vivere momenti indimenticabili.

Per disponibilità più modeste, si può comunque rivivere il momento del primo bacio o del primo appuntamento ritornando ad uscire nello stesso locale per quella sera: sarà un piacevole ricordo degli inizi della storia per entrambi.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy