La donna di Giuliano Fujiwara è precisa e concettuale

Precisa e concettuale, la prima collezione donna disegnata da Masataka Matsumura per giuliano Fujiwara non lascia spazio alla casualità: lo stile che contraddistingue il brand italo-giapponese trova ispirazione nella secolare tradizione nipponica dell’origami, della quale offre un’interpretazione attuale e personalissima.

Sapienti contaminazioni fra sensibilità orientale e cultura occidentale rendono questa prima collezione declinata al femminile espressione piena e coerente non solo del percorso del brand, ma anche della formazione personale del giovane direttore creativo.

La collezione comprende una serie di proposte miratissime: circa 20 capi di abbigliamento – inclusa la maglieria – 7 modelli di calzature, 9 di borse e 8 proposte di bijou.

Proprio come in un origami, ogni capo o accessorio acquista volumi insoliti, che tagli e pieghe estremamente strutturati contribuiscono a definire con assoluta precisione e rigore geometrico: a tratti lembi di tessuto spuntano dalle gonne, lembi di pelle allungano la silhouette delle scarpe, quasi dovessero essere ancora ripiegati per trasformarsi nel pezzo che la donna giuliano Fujiwara indosserà.

Le proporzioni si incrociano in un’armonica alternanza di opposti; su pull particolarmente lunghi si indossano gonne cortissime che, lasciando spuntare la maglia, creano l’effetto ottico di una cintura in tessuto.

L’accento è sulle spalle, importanti, geometriche, spesso sottolineate da un gioco di pieghe.

La maglieria è morbidissima e femminile, in aperto contrasto con il rigore assoluto dei capi spalla.

Fra i materiali predominano tessuti tecnici estremamente materici, crêpe di lana, pelle e un filato leggerissimo in seta/cashmere.

L’accessorio, seguendo un percorso creativo inusuale, non riveste il ruolo di complemento, bensì di punto focale attorno al quale si sviluppa il progetto “donna” nella sua totalità; il concetto di origami nasce nelle borse, e si sviluppa nelle calzature, dove pieghe e sovrapposizioni danno forma e struttura a ogni oggetto, per arrivare ai bijou, dove il metallo si piega per contenere al suo interno luminosissimi macro cristalli.

I colori sono essenziali e perfettamente in linea con la filosofia del brand: solo nero e rosa polveroso per l’abbigliamento, per gli accessori al nero si uniscono il grigio e una calda sfumatura champagne.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy