L’espansione di Mango parte da Internet

Mango scommette sulla possibilit

Già da qualche mese MANGO ha messo in atto un ambizioso piano d’espansione per vendere nei principali store online, attraverso corners ed e-tailers multimarca. Attualmente il marchio è già presente su ASOS, John Lewis e House of Fraser nel Regno Unito, Nelly per i paesi nordici, Boutique.ru per la Russia, Lotte e Akmall per la Corea, su V&D per l’Olanda e su Amazon per gli Stati Uniti.
 A tutto ciò bisogna aggiungere la sua recente introduzione nella maggior piattaforma di e-commerce della Cina: Taobao. Con più di 190 milioni d’utenti registrati, Taobao ha raggiunto nel 2009 un volume di transazioni superiore ai 200.000 milioni di yuan cinesi.

Lo stesso piano d’espansione è stato adottato per lo store virtuale di proprietà del marchio, che già offriva una gran copertura geografica. Attualmente vi hanno accesso i 27 paesi dell’UE così come altri europei non comunitari come Andorra, Ceuta, le isole Canarie, le isole del Canale, il Liechtenstein, Melilla, Monaco, la Norvegia e la Svizzera oltre al Canada, il Giappone e gli Stati Uniti. In gennaio 2010 si è aggiunta la Turchia e recentemente la Cina. L’apertura in Russia è prevista per il prossimo autunno e, alla fine dell’anno, quella in diversi paesi asiatici.

Nel 2009 la vendita online ha raggiunto un fatturato di 11,7 milioni di euro, che rappresenta un aumento del 47% rispetto al 2008 e l’1% del fatturato del gruppo. La previsione per quest’anno è quella di duplicare questa cifra.
Durante il primo semestre del 2010 il fatturato di Mango nel canale Internet è già riuscito a superare più dell’ 80% quello dello stesso semestre dell’anno precedente. Il peso dello store virtuale del marchio nel risultato di questo fatturato, con il suo 80%, continua ad essere predominante dato che la vendita attraverso terzi è molto recente e si dovrà consolidare nei prossimi mesi.

MANGO, che ha inaugurato il suo portale di vendita nel 2000, registra una media mensile superiore ai 2 milioni di visite al mese. Ad oggi, il numero di utenti registrati è cresciuto fino a superare quota 980.000. Chi conosce il marchio trova in Mango.com una forma comoda e pratica di acquistare i prodotti della collezione MANGO della stagione in corso, oltre alle edizioni speciali. In più può godere di vantaggi, come la possibilità di restituire i capi in negozio o i costi di spedizione gratuiti a partire da un importo minimo d’acquisto. Attualmente, si realizzano più di 15.000 ordini al mese, con un ticket medio d’acquisto di circa 90 euro. Il termine di consegna varia solitamente dai 2 ai 3 giorni lavorativi.
Coincidendo con il decimo anniversario di Mangoshop.com, MANGO lancerà quest’anno un nuovo design del suo negozio online, incentrato nella nuova tecnologia web 2.0, che incorporerà nuove funzioni.

MANGO con 1499 negozi e una presenza in 100 paesi, è la seconda azienda spagnola esportatrice di abbigliamento. Il suo concetto si basa sulla combinazione tra un prodotto di qualità, in linea con le ultime tendenze, e un prezzo accessibile. L’immagine del marchio si amplia e rafforza attraverso i suoi punti vendita, che costituiscono il suo biglietto da visita e che creano un ambiente dinamico, sempre in sintonia con la personalità del cliente.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy