L’organizzazione no-profit Peace One Day, sostenuta da PUMA

L'organizzazione no-profit Peace One Day, sostenuta da PUMA ha consentito lo svolgimento di oltre tremila partite di calcio

L’organizzazione no-profit Peace One Day, sostenuta da PUMA attraverso l’iniziativa PUMA.Peace, ha consentito lo svolgimento di oltre tremila partite di calcio One Day One Goal, incluse quelle giocate in ogni Stato membro delle Nazioni Unite, per festeggiare la Giornata della Pace del 21 Settembre 2010. Peace One Day’s One Day One Goal, sostenuta da PUMA.Peace, è un’enorme campagna per incoraggiare partite amichevoli a livello mondiale in occasione della Giornata della Pace, un giorno di non violenza e cessate il fuoco globale. Attraverso la campagna One Day One Goal, PUMA.Peace e Peace One Day mirano a riunire le comunità e gli individui di ogni ceto sociale per aiutare a costruire relazioni interpersonali e promuovere la cooperazione e il rispetto tra le varie culture.

Nel corso della Giornata della Pace 2010, verranno giocate partite amichevoli in tutto il mondo sia tra squadre di professionisti nei grandi stadi che nelle piazze, nelle strade, o su di un prato. La campagna One Day One Goal è un’opportunità per gli individui, le comunità e Paesi interi per celebrare una passione condivisa e un obiettivo comune. In molte regioni le partite One Day One Goal saranno un trampolino di lancio per favorire un dialogo di pace e fratellanza. Il quarto anniversario della campagna One Day One Goal è una prova della forza dello sport; quest’anno infatti 21 partite One Day One Goal supporteranno gli sforzi per il raggiungimento della pace e rafforzeranno i fragili equilibri in molte parti del mondo:

• Repubblica democratica del Congo: una partita One Day One Goal verrà disputata in questo paese già devastato dalla guerra, nella speranza di rafforzare la stabilità e diffondere il messaggio di pace. Questo match celebrerà il festeggiamento da parte del Congo della giornata della Pace per la prima volta dalla deliberazione da parte delle Nazioni Unite nel Maggio scorso.

• Port-au-Prince, Haiti: migliaia di spettatori si riuniranno per assistere al torneo One Day One Goal che si terrà all’interno dello stadio nazionale per celebrare la Giornata della Pace e infondere speranza e spirito d’unione in un paese che sta ancora cercando di riprendersi dalla devastazione portata da terremoto di gennaio.

• Bawku, Ghana: un torneo One Day One Goal sarà di scena in questa regione che è stata devastata dai recenti e violenti scontri tra due gruppi etnici lasciando i ghanesi e in particolare gli studenti in grande difficoltà. Dal 2007 il Comune di Bawku è in agitazione a causa scontri tra le comunità Kusasis e Mamprusis. Il Match sarà il simbolo della cooperazione tra le etnie e la testimonianza che la pace è possibile.

Per contribuire a sostenere le amichevoli One Day One Goal, PUMA.Peace promuove il commercio equo e solidale di palloni da calcio PUMA One Day One Goal e T-shirt One Day One Goal realizzate utilizzando cotone ‘made in Africa’ (a sostegno degli agricoltori africani).

“L’obiettivo del nostro programma PUMA.Peace è quello di contribuire ad un mondo più sereno di quello che conosciamo oggi”, ha affermato Jochen Zeitz, Presidente e Amministratore Delegato di PUMA. “La campagna One Day One Goal utilizza il potere dello sport per superare le barriere geografiche, politiche o di etnia e sostenere la pace in quanto questa fa parte della nostra vision, la nostra PUMAVision. Quest’anno oltre 3000 partite amichevoli One Day One Goal si svolgeranno durante la Giornata della Pace – un’incredibile dimostrazione del potere e dell’universalità dei linguaggi del calcio e della pace combinati tra loro.”

Prendendo spunto da PUMAVision, la visione dell’azienda di un mondo migliore, le iniziative rientrano nell’ambito dei tre programmi PUMA.Safe, PUMA.Creative e PUMA.Peace, con il fine di guidare la società verso pratiche e modi di agire più ecologici e sostenibili, promuovere la creatività e le arti e contribuire ad un futuro più sereno. Nell’ambito del programma PUMA.Peace, PUMA ha lanciato nel 2008, in occasione della Coppa d’Africa in Ghana e in collaborazione con Peace One Day, l’iniziativa One Day One Goal, con lo scopo di dimostrare i vantaggi pratici della Giornata della pace ed aumentarne la fama. Più di 400 partite di calcio si sono svolte in oltre 180 paesi in occasione del suo anno inaugurale – l’esercito iracheno contro i Peshmerga curdi; Tijuana vs California, per citarne solo due.

“In occasione di questo quarto anniversario della nostra iniziativa One Day One Goal, sono lieto di poter contare sul costante sostegno di PUMA.Peace per il raggiungimento del nostro comune obiettivo di pace”, ha dichiarato Jeremy Gilley, fondatore di Peace One Day. “One Day One Goal è diventato un movimento globale, un simbolo dell’impegno attivo della Giornata della Pace e un’opportunità per gli individui e le comunità a mettere da parte i conflitti e le differenze per celebrare il messaggio della Giornata della Pace “.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy