Al via Milano Moda Uomo: le sfilate in Centro

Per la prima volta, anche Milano Moda Uomo, la più importante kermesse mondiale dedicata al pret-à-porter maschile

Per la prima volta, anche Milano Moda Uomo, la più importante kermesse mondiale dedicata al pret-à-porter maschile, organizzata e promossa da Camera Nazionale della Moda Italiana, avrà un centro istituzionale e operativo dove si riuniranno gli eventi più glamour e si incontreranno gli operatori della moda.

Dopo il successo indiscusso di Milano Moda Donna di settembre, che dopo trent’anni ha cambiato format e ha portato il centro sfilate in via dei Mercanti a due passi da Duomo, raccogliendo apprezzamenti unanimi a livello internazionale, anche Milano Moda Uomo avrà sede a Palazzo Giureconsulti, dove sarà allestito il Fashion Hub.

Da sabato 15 a martedì 18 gennaio 2011 i migliori stilisti del Made in Italy presenteranno sulle passerelle milanesi le loro creazioni Uomo per l’Autunno/Inverno 2011-2012.

Il calendario aprirà con la sfilata di Corneliani per chiudere con quella di Gazzarrini e presenterà un totale di 87 collezioni: 39 sfilate per 36 marchi, 33 presentazioni per 32 marchi e 16 presentazioni su appuntamento. Numerosi saranno gli eventi culturali che animeranno la settimana.

“Si tratta ancora una volta di una scelta di coraggio e coerenza – ha detto il Presidente di CNMI Mario Boselli. – “L’apertura verso la città, che abbiamo proposto con successo a settembre, non vuole essere un evento sporadico, ma deve diventare lo stile con il quale la Moda italiana accoglie il mondo a Milano”.

“La moda – ha dichiarato Carlo Sangalli, presidente della Camera di Commercio di Milano – rappresenta per Milano un elemento di attrattività internazionale sul quale occorre investire con una “logica di sistema”, per rafforzare la competitività delle nostre imprese e del nostro territorio. Le attività imprenditoriali diffuse svolgono anche un ruolo importante per l’immagine della città e per promuovere l’attrattività e il turismo, in un’alleanza per Milano. Ecco perché la Camera di commercio è impegnata nel sostegno di un settore importante che anima e caratterizza il nostro territorio”.

In città sono attesi circa 10.000 operatori del settore provenienti da tutto il mondo e un migliaio di rappresentanti dei mezzi di comunicazione nazionali ed internazionali più importanti, giornalisti, fotoreporter e cameraman, di cui 800 accreditati alla CNMI e provenienti da 26 paesi, che saranno accolti a Palazzo Giureconsulti nella sala stampa attrezzata e a loro dedicata.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy