E’ in corso a Genova a Palazzo Doria, sede della Fondazione Carige, la diciottesima edizione di Antiqua-Mostra mercato d’arte antica in programma nel quartiere fieristico genovese sino a domenica 29 gennaio.

Antiqua 2012 si configura come un affascinante viaggio nell’antiquariato, in un mix di epoche e di stili con le proposte di sessanta selezionati antiquari dove i visitatori hanno l’opportunità di ammirare opere d’arte di assoluto valore. Un percorso espositivo che si snoda tra arredi, dipinti, sculture, tappeti, oggetti d’arte, argenti, gioielli e libri con una particolare attenzione ai pezzi più preziosi e ricercati della tradizione genovese e ligure, accolto in un elegante allestimento all’interno del padiglione Blu disegnato da Jean Nouvel, che coniuga le modernissime linee architettoniche della struttura con il fascino di un’immersione nel passato.

Ma Antiqua è quest’anno, con i “tè culturali”, anche un’occasione di incontro con personaggi della cultura e della tradizione genovese. I Rotary Club di Genova presentano la mostra “Costumi popolari genovesi, viaggio negli antichi mestieri attraverso i costumi popolari di inizio ‘800”: più di trenta litografie originali di Alessio Pittaluga, raramente esposte in modo così consistente, in cui saranno rappresentati numerosi personaggi intenti nella loro attività.

Inoltre, all’interno di Antiqua, è stata ricreata una vera e propria “sala da tè” dove si può partecipare a cinque incontri culturali a tema (gradite le prenotazioni laura.malavolta@fiera.ge.it tel. 010.5391245). Mercoledì 25 è previsto l’incontro con la scrittrice e psicoterapeuta Gianna Schelotto “Le donne e i miracoli del tempo”, venerdì 27 si parla di “Armonia in casa tra tessuti, colori, fiori e arredi” con la decoratrice d’interni Stefania Scalese; nel fine settimana spazio alle tradizioni con due incontri organizzati da “A Compagna”: sabato il presidente Franco Bampi interverrà su “Le origini e le curiosità della lingua genovese”, domenica 29 chiacchierata con Mirco Oriati e Rossana Rizzuto sul tema “Il rapporto tra Genova e Sicilia visto da una coppia genovese-palermitana. Il tè e i pasticcini saranno offerti da “Svizzera Ricevimenti – Villa Lo Zerbino”.

Categorie: Arte Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: