Tutti i cibi che velocizzano la crescita dei capelli.
Vi siete appena tagliate i capelli e siete disperate perché non vi piacciono? Avete deciso di farli allungare e vivete nel limbo della mezza lunghezza che sembra durare in eterno?
Prima di passare a parrucche, extension o aumenti posticci, provate con il cibo. Infatti, secondo quanto emerge dagli studi del nutrizionista Jayson Calton e dalla chef Mira Calton, oltre che dall’università di Harvard e dalla Yale Medical School, alcuni cibi accelerano la ricrescita dei capelli.

Ecco quali sono:
Peperoni gialli: ricchi di vitamina C, ancora più delle arance (341 milligrammi, invece di 63), rafforzano i follicoli dei capelli. La vitamina C infatti, è un potente antiossidante che impedisce la rottura del capello alla radice.

Ostriche: questo prelibato alimento, oltre ad essere afrodisiaco, è ricco di zinco. E proprio la carenza di zinco è stata  vista come una delle condizioni che favorisce la perdita di capelli. Non tutte le ostriche però, sono ricche di questo minerale. Quelle catturate nel Golfo del Messico ad esempio, possono contenere livelli troppo elevati di cadmio a causa della fuoriuscita di petrolio BP nel 2010. Dunque facciamo attenzione.

Le ostriche

Salmone: la vitamina D, le proteine, ma soprattutto gli acidi grassi omega-3 contenuti in questo buonissimo pesce, coadiuvano la crescita dei capelli mantenendo sano il cuoio capelluto.

Il salmone

Uova: anche le uova sono ricchi di grassi omega-3, in più contengono anche la biotina, sostanza assunta molto spesso sotto forma di capsule dalle persone che vogliono far crescere i capelli. Mi raccomando però, mangiate solo il tuorlo dell’uovo, mangiare l’albume può bloccare l’assorbimento da parte dell’organismo della biotina.
Semi di girasole: ricchissimi di vitamina E, migliorano il flusso di sangue al cuoio capelluto.

Patate: il beta-carotene che contengono favorisce la ricrescita dei capelli.

Avocado: segreto di bellezza delle donne latino americane, questo esotico frutto ha una elevata concentrazione di acidi grassi essenziali che aiutano a mantenere la pelle liscia e morbida. Oltre ad essere buoni da mangiare, la polpa può essere applicata sulla pelle e come maschera per i capelli per pulire bene il cuoi capelluto da tutte le impurità.

Mandorle: bastano dieci mandorle per soddisfare un terzo del fabbisogno giornaliero di biotina, sostanza importantissima per la ricrescita dei capelli.
Domani al supermercato, portiamo la lista della spesa e per l’estate le nostre chiome brilleranno al sole.

Le Mandorle
Di Raffaella Ponzo

Categorie: Bellezza Tag: , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: