In estate si indossano abiti corti e leggeri ed è importante avere sempre la pelle liscia e vellutata. Ma per mantenerla morbida, consigliamo di depilarsi seguendo alcune semplici regole.

1. Per prima cosa, massaggiamo sempre la pelle con un po’ di olio di lino, per circa dieci minuti al giorno e, se proprio non avete tempo, almeno cercate di farlo la sera prima di depilarvi. Olio di lino infatti, è ricco di proprietà idratanti. In particolare, è in grado di rendere la pelle più forte prima della depilazione e quindi, anche di prevenire eventuali irritazioni.

2. Prima della depilazione, passiamo sulla pelle un getto d’acqua calda per circa due minuti e massaggiamo le parti da depilare con un guanto di fibra di cellulosa. L’acqua calda dilata i pori della pelle e questo agevola la depilazione, rende lo strappo meno doloroso e riduce il rischio di traumi e di peli sottopelle. Il guanto di cellulosa invece, serve ad esfoliare la pelle in modo delicato.

3. Sia che si ricorra al rasoio, sia alla ceretta o l’epilatore elettrico, dopo la depilazione, usiamo una pinzetta ben disinfettata per eliminare i peli ancora visibili sottopelle.

4. Alla fine, stendiamo sulla pelle un gel o una crema idratante a base di fospidin. Si tratta di un composto contenente fosfolipidi, sostanze che derivano dalla soia e mantengono morbida la pelle. Ricordiamoci poi, di depilarci a scadenze ben precise, per non avere una doppia ricrescita.

Di Raffaella Ponzo

Categorie: Bellezza Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: