Le donne amano mettersi continuamente in gioco e cambiare look a seconda della stagione o semplicemente di un periodo con relativo stato d’animo differente rispetto al solito.

E quando il gentil sesso sente il bisogno di riordinare la propria vita, entrano in gioco tagli, colori e pettinature per i capelli. Data la crisi ed il periodo non proprio idilliaco, sempre più donne ricorrono al fai da te, con tinte professionali e shampoo coloranti dei marchi più noti.

Il risparmio è certo, ma spesso ci si inceppa in errori con risultati piuttosto scarsi. Un colore chiaro rispetto alla carnagione, o un nero troppo scuro a cui non si sa come rimediare. Vagando sul web, si puo’ facilmente imbattersi in prodotti come i Color-Off, capaci di risucchiare le tinte di una vita e riportare il capello allo stato naturale.

Un prodotto non aggressivo rispetto alle varie decolorazioni, con l’unica pecca di non essere in commercio sul mercato italiano. Ma se non avete ne tempo per ordinarlo on-line e neanche la pazienza di aspettare, entrano in gioco i classici rimedi della nonna.

Semplici ed efficaci già dalle prime applicazioni, un’ottima soluzione è procedere con lunghi impacchi d’olio d’oliva prima del lavaggio. Oppure miscelare 2/3 di limone su 1/3 di balsamo e lasciare in posa per qualche ora, asciugando di tanto in tanto con il phon, in modo da avere un’azione rapida e far scaricare la tanto odiata tinta sbagliata!

Nancy Malfa

Categorie: Bellezza Tag: .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: