A volte capita di vivere una bella storia d’amore con l’uomo dei nostri sogni dove tutto sembra perfetto. Magari siete anche andati a vivere insieme e anche la convivenza è magnifica.

Allora si comincia a sentire quel desiderio, quello di diventare veramente una famiglia. Sì perché a volte per sentirsi veramente complete, specialmente noi donne, abbiamo bisogno di vivere la maternità, di avere un bambino e allora proviamo a dirlo al nostro compagno/marito: “Tesoro, facciamo un bambino?”- E lui risponde, gelando ogni nostro slancio: “No, no me la sento…”.

Oddio, ed ora che facciamo?! Come bisogna comportarsi quando lui non vuole bambini?

Ecco alcuni piccoli consigli da tenere a mente per cambiare la vostra vita di coppia in merito alla questione figli.

Sincerità
Siate oneste e non nascondete i vostri sentimenti. Se il vostro desiderio è quello di diventare mamma non può essere spento solo per amore. Spiegategli il perché volete un bambino: dopo tutto le coppie dovrebbero parlare di bambini prima di sposarsi. Basta che non abbiate paura di un’eventuale rottura. Meglio terminare un rapporto senza via d’uscita, piuttosto che rammaricarsi, un giorno, per gli anni sprecati.

Non siate oppressive
E’ bene manifestare i propri desideri ed essere chiari con il proprio uomo, ma non opprimetelo ogni giorno con la vostra idea di avere figli. Lui apprezzerà la vostra comprensione e pazienza parlando di questo argomento solo di tanto in tanto. Forse ha solo bisogno di tempo, forse è solo un fatto economico e di realizzazione professionale. Forse non può permettersi un bambino quest’anno a causa delle troppe spese, ma ciò non significa che non potrete avere figli l’anno successivo.

Tempo
A volte è solo una questione di tempo, gli uomini hanno bisogno di interiorizzare l’idea di paternità, mentre nelle donne è un desiderio innato, per la maggior parte delle volte. Spiegate al vostro partner che i bambini non saranno un peso per il vostro rapporto. Inoltre, ricordategli che quando sarà vecchio, i bambini si prenderanno cura di lui, poiché saranno adulti.

Discutete di tutti i vantaggi dell’avere bambini e dategli il tempo di pensare, ma per nessun motivo, rinunciate ai vostri sogni, perché se è vero che non bisogna per forza vivere la maternità per essere donne e che in tante fanno la scelta di non avere figli, senza nessun rimpianto è altresì giusto non abbandonare un desiderio solo per paura di rovinare una storia d’amore.

Perché se il nostro partner ci ama, saprà capire le nostre motivazioni e si farà trasportare nella bellissima esperienza che vi porterà a diventare genitori.

Di Raffaella Ponzo

Categorie: Costume e società Tag: , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: