Le linee esagonali di Byblos

Byblos per la Collezione 2010 insiste sulle geometrie esagonali utilizzate in diversi colori sulle aste riprese da pattern usati su tessuti e accessor

Byblos per la Collezione 2010 insiste sulle geometrie esagonali utilizzate in diversi colori sulle aste riprese da pattern usati su tessuti e accessori.
Da evidenziare l’importanza che Byblos conferisce ai concetti grafici con texture futuristiche, fatte di bassorilievi in plastica o traforate nei metalli; essa spesso diviene un abbellitore negli occhiali da vista. Rivoluzionario e all’avanguardia, il BY 051, infatti, è un modello combinato acetato e metallo con aste caratterizzate da texture ad esagoni, forate, e con logo in bassorilievo.
Non meno interessante il concetto delle aste in metallo con righe traforate, un mood elegante e semplice allo stesso tempo, che si riferisce a forme squadrate e si identifica  nella leggerezza delle aste. L’obiettivo in questi modelli è di conferire originalità ed eleganza all’occhiale stesso. Un esempio ne è il modello  BY 052, combinato con frontale in acetato ed aste in acciaio. La peculiarità è data dalla lavorazione del logo, saldato su entrambe le aste forate.
Sia nei modelli in metallo che nei combinati c’è un gioco di contrasto nei colori molto accesi, perfettamente adatti ad un pubblico giovane ed emancipato.
Le forme variano, da quella classica ovale, ad una seconda  più squadrata, entrambe estremamente femminili, per donne che amano farsi notare, ma con stile e classe.
Sia nella collezione vista che sole è da sottolineare un gioco di pieni e vuoti, di bassorilievi e linee, che rende l’occhiale giovane, fashion ed anche un po’ vintage.
Più specificatamente nella collezione sole vengono utilizzati sia l’acetato che il metallo, arricchita da un gioco di smalti che esalta la texture. I colori che fanno riferimento all’acetato sono: nero, bianco, cristallo, aubergine, verde scuro, marrone e arancio, mentre il rosé, il bronzo, il palladio ed il nero sono i colori che caratterizzano i metalli lucidi.
Il BY 541 a mascherina è un modello combinato, con naso e musi in metallo, aste in acetato con bassorilievi esagonali bicolore. La peculiarità è la presenza del logo in bassorilievo verticale sui musi con smalto. Stesse caratteristiche anche per il modello BY 542 dalla forma squadrata. Originale ed estroso è invece l’occhiale BY 546, un modello in acetato con musi girati, bassorilievi sul frontale ed aste che creano un gioco di colori. La forma ampia e a farfalla, d’ispirazione vintage rende il modello brioso e chic.
Byblos: una collezione che non dimentica la storia del passato, ma che sa lanciarsi nella storia del futuro.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy