capelli estate 2021

5 suggerimenti per rendere i tuoi capelli più belli nei mesi caldi

Si può fare la tinta ai capelli? Il cappello li indebolisce? i consigli per la bellezza per tornare a settembre senza doppie punte!

L’estate è sinonimo di tuffi al mare e lunghe passeggiate all’aria aperta in montagna, prendere il sole e rilassarsi sdraiati in spiaggia o su un prato in pineta. Anche se l’estate è amica del buon umore, non dobbiamo dimenticare di proteggerci adeguatamente ogni volta che ci esponiamo al sole per più di 15 minuti perché può causare danni sia alla pelle che ai capelli.

Al mare, in montagna e in città, il calore estivo spesso fa diventare i capelli fragili o possono comparire le fastidiose doppie punte.

Tutto questo senza contare che il colore che hai scelto potrebbe non essere più quello che ti aspettavi!

L’hair stylist Cristiano Russo condivide 5 consigli su come rendere i tuoi capelli estivi più belli: dalla scelta del giusto tipo di tintura (sì, esiste!) alla protezione dai raggi UV con un cappello o un foulard.

In particolare Cristiano Russo, hair stylist con due Saloni di Bellezza nel centro di Roma sottolinea come ci siano” dei comportamenti sbagliati, guidati da false credenze che fanno più male che bene! Certo, l’ideale sarebbe preparare i capelli all’estate durante il corso di tutto l’anno o, almeno, nei mesi primaverili, con impacchi e maschere studiati per il proprio tipo di capello”.

capelli estate 2021

Credenze sbagliate

  • Non lavare spesso i capelli, altrimenti si rovinano. ( falso)

Questo non è assolutamente vero, anzi! In estate, la sudorazione e l’aumento della produzione di sebo possono ostruire i pori.
Meglio scegliere shampoo e maschere delicate, adatte a lavaggi frequenti con acqua non troppo calda (meglio se tiepida).

Una buona idea per ossigenare il cuoio capelluto e darci una sensazione di freschezza è fare uno scrub settimanale.

Attenzione all’asciugatura, anche in questo caso, meglio evitare temperature troppo alte, soprattutto in caso di lavaggi frequenti, e limitare piastra e ferri a massimo 2 volte la settimana (meglio ancora se una sola volta).

  • In estate con il sole forte è meglio non fare la tinta, perché il colore non prende bene, e può rovinarsi con l’acqua del mare e della piscina ( falso)

La tinta può essere fatta in qualsiasi periodo dell’anno, non c’è alcuna controindicazione legata al sole o al caldo eccessivo.

Ciò che può accadere, però, è che un capello che non venga protetto adeguatamente si inaridisca, perda parte della sua lucentezza, e si potrebbe assistere ad un cambio di colore verso altre sfumature, soprattutto a contatto per molto tempo con il cloro.

In realtà, basta usare una protezione per capelli e ogni timore viene fugato via.

  • Indossare i cappelli o le bandane indebolisce i capelli e li fa cadere. Meglio evitare anche in estate

Anche in questo caso, c’è una piccolissima parte di verità. Il continuo e prolungato sfregamento, così come la ridotta circolazione dell’aria possono portare ad un inaridimento dei capelli, che a lungo andare può far apparire i capelli spenti e danneggiati.

In estate è essenziale coprire il capo con cappelli, bandane o foulard, che sono oltretutto di gran moda, non solo per non rovinare i capelli, ma per la nostra salute e per evitare insolazioni. Basterà utilizzare uno spray idratante, scelto in base al proprio tipo di capello, e ogni “controindicazione” sarà messa a tappeto.

SUPER SÌ

  • Risciacquare i capelli con acqua dolce dopo i bagni in piscina o al mare e proteggerli sempre

Durante l’esposizione al sole e dopo i vari bagni sciacquare abbondantemente i capelli con acqua dolce. Utilizzare sempre uno spray solare a protezione dei raggi UV e contro la salsedine. Legare i capelli in maniera naturale, ad esempio con una semplice treccia, morbida ma definita, e coprire i capelli con un cappello.

  • Sì al cowash!

Evitare di lavare i capelli con lo shampoo tutti i giorni. Meglio optare per un cowash (il lavaggio solo con il balsamo, Conditioner Only WASH), magari usando maschere solari prive di siliconi ricche di argan o cheratina, così da idratare la cute e le lunghezze. Lasciare in posa 10 minuti e sciacquare abbondantemente.

 

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Ti potrebbero interessare…

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy