Felicity Jones, la nuova promessa del cinema made in Britain con l’ossessione per “Guerra e Pace” di Tolstoj e testimonial della nuova collezione make-up giovane di Dolce & Gabbana, posa su Max

Capelli lisci con frangetta, occhi allungati in un viso di porcellana e una cultura importante. Questa è Felicity Jones, fotografata da Ellen von Unwerth sul numero di MAX in edicola e su iPad da martedì 3 gennaio 2012.

“Sul set fotografico mi sono divertita… Per il mio personaggio mi sono ispirata ad Annette Bening in The Grifters. La Bening è il mio mito darei tutto per una carriera come la sua”. Felicity è giovane ma è lanciatissima nel mondo della moda e del cinema dove ha sedotto personaggi come Warren Beatty e Ralph Fiennes che l’ha voluta nel suo ‘Invisible woman’ paragonandola alla Hepburn: “Gran complimento. Ma via… si capisce. Se sei una brunetta dicono che sembri Audrey, se sei bionda che sei la copia di Marilyn…”.

Fidanzata da anni con Ed Fornelies, giovane artista, scultore e performer bohemien, Felicity racconta la sua passione per la cucina “Viaggio così tanto che, quando posso, sto bene nella mia cucina”, dice la fidanzatina d’Inghilterra “…sausages&mash (salsicce e patate, tipico piatto british, ndr), chorizo con seppie, pomodoro e peperoni, oppure pesce. Mi piace soprattutto sperimentare”.

Sulla passione per la recitazione spiega: “Già da piccola parlavo da sola con i pupazzi nella mia cameretta, ci ho messo del tempo per decidere di puntare tutto sulla mia passione, ho dovuto correre dei rischi, la mia famiglia non era ricca. Mi ha incoraggiata mia madre”

Categorie: Agenda, Costume e società.

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: