Cannes apre con “Grace” tra polemiche e divide,  ma di certo la bella Nicole Kidman conquista e unisce tutti con il suo stile super chic.

L’attrice racconta la “favola” quella di Grace Kelly, a cui tutti chiedevano di essere “una madre devota, una moglie fedele e una leader compassionevole”, di quella donna che dopo sposata rinuncio’ per amore a tornare a recitare sul set per stare accanto alla sua famiglia.

Una donna che tra il cinema e l’amore scelse l’amore.
Ed è la bella Nicole a dire “io non ho mai sposato un Principe, non ho mai dovuto scegliere tra lavoro e amore, ma non ho dubbi, sceglierei l’amore, l’emozione senza la quale mai esisterei”.

Ma partiamo con il look del photocall dove all’abito bianco semplice e pulito ha abbinato un paio di sandali bianchi della collezione primavera estate 2014 di Elie Saab.
Come borsa, invece, ha scelto una delicata clutch grigia in coccodrillo griffata Salvatore Ferragamo.

Per la Cerimonia di apertura ha indossato un lungo abito bustier svasato in pizzo e crinolina di Giorgio Armani Privè.
Meravigliosi i ricami tridimensionali con cristalli, perle e tanto di gemma dalle sfumature blu scure e chiare.

Nicole-Kidman a Cannes veste Giorgio Armani Privè

Che dire del taglio di capelli? Una pettinatura a “regola d’arte” che vedeva i suoi splendidi capelli biondi dolcemente appoggiati sulla spalla sinistra, mentre sulla destra le accarezzavano il viso.
Un look da Red Carpet studiato per lei da John Nollet, l’hairstylist delle celebrity mondiali.
Bella, quasi eterea, straordinariamente elegante, Nicole ha dettato lo stile.

Categorie: Chi veste chi Tag: , , , , , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: