Dopo aver debuttato sulle passerelle della passata edizione della Paris Fashion Week, all’interno della collezione autunno inverno 2014/15, la Petite Malle, la borsa griffata Louis Vuitton, ha già scalato la vetta del desiderio delle fashionistas del globo.

Petit Malle di Louis Vuitton

Una borsa piccola, particolarissima, disegnata personalmente da Nicolas Ghesquière, che  si presenta come un mini baule arricchito da una tracolla in cuoio.
Borchie e fibbie per un aspetto d’altri tempi per questo prezioso oggetto che unisce lo stile artigianale della Maison con una dichiarazione di stile.

Colorata, divertente e versatile, la nuova nata in casa Vuitton può essere indossata come una classica tracolla o portata come una clutch.
Il dettPetite Malle open necklaceaglio che non sfugge? E’ ornata con la croci a firma di Albert Kahm, un viaggiatore nel mondo.
Si presta come fedele alleata sia per il giorno che per la sera.

Un successo unico, tanto che la Maison ha realizzato anche un ciondolo che la ricalca.

Un piccolo “talismano” che strizza l’occhio ai bauli in stile anni ’70 della Maison, dotato di serratura per nascondere i segreti di ogni donna.

Ora non resta che aspettare le versioni azzurra, rosa, verde e nera per la Primavera estate 2015 , che hanno sfilato da poco a Parigi.

Categorie: Borse Donna Tag: , , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: