TENDENZE MODA CALZATURE PRIMAVERA-ESTATE 2009…Aldo Premoli (già direttore di testate moda come Vogue Pelle e L´Uomo Vogue) cool hunter d´eccezione che per  conto di ANCI da tempo si occupa delle tendenze moda del settore calzature ha ideato e dato vita al Progetto Micromuseum.

Giunto alla sua terza edizione, viene replicato in diverse parti del mondo e (affiancandosi alle conferenze sulle Tendenze Moda e Calzature) a un pubblico composto da giornalisti, operatori del settore e bujer.

In mostra un’accurata selezione di straordinarie calzature storiche nei principali Musei della calzatura italiani.

Micromuseum svolge il compito di illustrare quanto la creatività e la qualità del Made in Italy siano eccellenze senza tempo e quanto il futuro della moda calzatura  mondiale sia in debito con questa tradizione.
Il  “saper fare” artigianale italiano resta – con ogni evidenza – imbattuto.

Voluto da ANCI, questa terza edizione di MICROMUSEUM/3,  debutta a Milano in anteprima per la Stampa Italiana, ma proseguirà il suo itinerario raggiungendo nel secondo semestre del 2008  Madrid, Dusseldorf, Tokyo, Pechino e Hong Kong.

I modelli di calzature  qui  presentati sono stati selezionati tra quelli presenti nei seguenti musei:

Museo della Calzatura Cav. Vincenzo Andolfi di Sant’Elpidio a Mare
Museo Internazionale della Calzatura P. Bartolini di Vigevano

Due collezioni che, oltre a rappresentare un valore assoluto in sé, sono l’espressione dei distretti calzaturieri della provincia di Fermo e di Vigevano, storicamente di primaria importanza per il calzaturiero italiano.

Nella selezione dei pezzi storici sono stati adottati tre criteri:
1.La straordinaria qualità del disegno e della manifattura
2.Essere rappresentativi dell’epoca  a cui appartengono
3.La loro estrema attualità in riferimento alle tendenze elaborate dal Comitato Moda per la prossima primavera-estate 2009.

L’esposizione si è potuta realizzare anche grazie alla disponibilità dimostrata da:

Alessandra Levantesi Responsabile del Servizio Cultura e Turismo del Comune di Sant’Elpidio a Mare Luigi Muggiati Direttore del Museo Internazionale della Calzatura di Vigevano Armando Pollini Direttore artistico del Museo Internazionale della Calzatura di Vigevano.
ANCI
L’Associazione Nazionale Calzaturifici Italiani raggruppa i produttori italiani di calzature.
Il settore è articolato in un numero molto elevato di aziende, anche di piccola dimensione ciascuna di essa specializzata in particolari segmenti di prodotto.
Fanno parte dell’Associazione circa 1.000 industrie calzaturiere .
Complessivamente il loro fatturato rappresenta il 70% dell’intera produzione calzaturiera italiana.

IL COMITATO MODA 
Il Comitato Moda della Federazione SMI ha raccolto l’eredità storica, culturale e operativa dell’associazione Comitato Moda Italiano Industriali Tessili e Abbigliamento, operante dalla fine degli anni Cinquanta.  In quasi mezzo secolo di attività il Comitato Moda ha svolto un ruolo significativo nel dialogo e nel confronto fra le diverse componenti produttive della filiera tessile – abbigliamento – moda e si è imposto nel panorama del settore come punto di riferimento della ricerca finalizzata alla creatività e all’innovazione, agendo come stimolo e strumento per la salvaguardia e lo sviluppo del Made in Italy. COMITATO MODA PER ANCI
Anche per la primavera-estate 2009 il Comitato Moda ha preparato ricerche mirate all’individuazione delle Tendenze Moda Calzature. Si tratta di  indicazioni utili per comprendere la direzione che si sta delineando nella preparazione delle collezioni che debutteranno a partire dal prossimo Settembre al Micam.

Forte dell’esperienza maturata nell’individuazione delle Tendenze elaborate per le Aziende Tessili che fanno capo a Smi (Sistema Moda Italia) i progetti del  Comitato Moda per Anci individuano i trend più significativi che daranno il tono alla moda-calzatura della prossima stagione.

TENDENZE MODA CALZATURE UOMO.
Sono tre i trend per la calzatura maschile individuati dal Comitato Moda per Anci.  La moda nella calzatura uomo   ha vissuto nelle ultime stagioni un nuovo impulso grazie alla differente percezione che di questo accessorio hanno  nuovi adulti molto diversi da questo punto di vista rispetto alle generazioni precedenti.

Le forme proposte per la PE 2009 appaiono complessivamente minimali e pulite, fatta eccezione per la tendenza ad indossare stivali e stivaletti, anche in estate, da portare rigorosamente slacciati.

Proprio  per questo  la ricerca sui materiali è diventata sempre più sofisticata. Pelli con grana evidente – non esclusi i rettili –  accostati ad effetti gommati, sfumati, sottovetro. Tessuti naturali e rete tecniche, effetti di lucido e opaco, ogni stratagemma è buono per dare evidenza a un accessorio maschile non più rigidamente confinato entro i limirti della calzatura “english style” in cuoio nero o marrone.

Per questo nelle coloriture – un tempo limitatissime nella calzatura uomo –
si può spaziare dai chiarissimi tecno, ai vivaci di ispirazione afro-urbana senza timore di osare più del dovuto.
L’ IPod-Touch generation è tra noi !

TENDENZE MODA CALZATURA DONNA
E’ una  stagione decisamente elegante quella che emerge dalle tendenze elaborate dal comitato Moda per la calzatura femminile della stagione primavera- estate 2009.

La nuova silhouette femminile è  aerea, seducente, verticalizzata.
Riferimento obbligato il catalogo della Mostra Les Anneè folles tenutasi al Museo Gallierà a Parigi.

Zeppe e plateau non spariscono ma vengono affiancate da forme decisamente più leggere, perfette per interpretare i modelli della più classica tradizione femminile occidentale – dalla ballerina alla decoltè.

Le fantasie e i colori trovano forte ispirazione dalla sensualità Decò delle tele di Tamara de Lempika 
La decoltè aperta sul tallone, o molto scollata per far intravedere l’inizio delle dita del piede viene ironicamente riproposta in stile urbano chic.
Icona di riferimento Claudia cardinale nel film “Il magnifico cornuto”

La scarpa sportiva, comoda a tacco basso con costruzione selleria in pelle e tessuto domina lo spazio riservato al tempo libero.
Icona di riferimento Giulia Maria Crespi “country side”

Immancabili i sandali estivi proposti in molte declinazioni differenti dove la novità più eclatante sono le decorazioni ispirate al mood sirena e marina.

Ancora importante la presenza di  sandali gioiello dove non mancano i materiali  metallizzati non più specchianti però, piuttosto satinati e anticati perfettamente coerenti con il mood generale di questa stagione primavera-estate 2009

New entry assoluta  la perla  e le tonalità perlate da ripensare come decoro, luce e  forma.

Categorie: Trade News Tag: .

Articolo pubblicato da in data: 28.05.2008
Ultimo aggiornamento: 28 maggio 2008