A voyage in the sanctuaries of beauty…Ogni uomo sente il bisogno di un santuario privato, un’oasi di tranquillità dove rigenerarsi e liberare i pensieri e la mente: a questi santuari di bellezza è dedicata la nuova collezione Luciano Barbera uomo primavera-estate 2008.

Classic England meets Italian Gusto: è questo il cuore dell’Anglo-italian style e della collezione Luciano Barbera, tanti preziosi dettagli che compongono un look elegante e raffinato ma dal tratto decisamente masculine.

Uno stile che rivela già all’occhio , nella vestibilità, nelle proporzioni tutto il fascino di una collezione "pensata" per un uomo al tempo stesso charming, innovative e luxurious, e realizzata secondo i canoni di altissima qualità del Made in Italy.

La collezione sviluppa il concetto Anglo-Italian style interpretandolo in modelli coordinati total look, che prendono il nome da un artista o da un personalissimo "private sancturay", vale a dire il suo luogo dell’anima:

Rossellini: la director’s field jacket multitasche, molto leggera e funzionale ispirata alle verve dei registi del cinema come il grande maestro neorealista Roberto Rossellini.

Somerset: un gilet sottilmente ironico, ispirato ai viaggi esotici di Somerset Maugham, che in vita fu commediografo, scrittore, agente segreto e soprattutto un fine osservatore del carattere umano.

Cigar jacket: un simbolo dell’archivio Luciano Barbera, si ispira a quegli spazi come il conservatoru-smocking room che sono insieme luoghi di relax e intensa creatività. dove il signor Luciano ama passare le sue giornate migliori.

Eton e Evelyn: giacche di tradizione inglese a punto lancio e due bottoni ma rese ultra anatomiche e sexy.

I colori, luminosi e vitali, illuminano i tessuti realizzati in esclusiva dal lanificio Luciano Barbera nei disegni classici galles, pied de poule, o uniti in lussuosissimo cashmere-lino, o i cotoni baby soft puri o misti leggerissimi al tatto e declinati nelle varianti bianco, blu navy e beige e verde. Nomi "basic" per colori quasi strappati al mare, alle spiagge, alle piante e alle foreste tropicali, tutti i luoghi più affascinanti del mondo che lasciano un poco di sè negli occhi di chi li ha potuti ammirare.

 

Categorie: Abbigliamento Uomo.

Articolo pubblicato da in data: 19.12.2007
Ultimo aggiornamento: 19 dicembre 2007