Erdem Moralioglu, noto semplicemente come Erdem, è lo stilista canadese che si è aggiudicato il premio come miglior designer di moda femminile dell’anno ai British Fashion Awards.

Anne Hathaway, Keira Knightley, Madonna o Michelle Obama, sono solo alcune delle celebrities internazionali che hanno scelto in varie occasioni lo stile moderno e iperfemminile di Erdem. Tuttavia il giovane Erdem non si monta la testa, anzi, dimostra una visione molto lucida e realistica della moda fuori dalle passerelle o dai red carpet.

“Le donne sono intelligenti; io sono molto lusingato che celebrities di prima grandezza abbiano scelto dei miei outfit, ma non credo minimamente che le mie clienti comprino quegli abiti solo perché sono stati indossati da qualche personaggio famoso.”

Erdem ritiene che gli acquisti scattino su una base emozionale, un mix di attrazione e vestibilità che ci fa innamorare all’istante di un certo capo.

“La verità è che una cliente acquista in base ad un attaccamento emotivo che si crea con il capo e in base a quanto quel capo la veste perfettamente.”

La transizione degli abiti dalla passerella alla vita reale può essere scoraggiante e questo Erdem lo sa bene: “Una cosa è creare gli abiti per le sfilate, ben altra cosa è creare abiti per la vita di tutti i giorni. Il momento subito dopo la fine dello show, quando mi rendo contro che dovrò trasformare gli abiti da passerella in abiti che le donne scelgono di comprare e di indossare… beh è davvero scoraggiante!”

Tuttavia è solo il sentimento iniziale, l’industria della moda può essere stressante, ma Erdem è orgoglioso del suo lavoro e, soprattutto, è fiero dei colori, della gioia e della classe che con le sue creazioni porta negli armadi delle donne.

“La moda mi dà un senso profondo di gioia – ha dichiarato Erdem – il mondo senza moda sarebbe incredibilmente noioso!”

Categorie: Moda Donna Tag: , , , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: