GIORGIO ARMANI A NEW YORK COME PADRINO D’ECCEZIONE AL GALA DEL COSTUME INSTITUTE DEL METROPOLITAN MUSEUM PER L’INAUGURAZIONE DELLA MOSTRA SUPERHEROES: FASHION AND FANTASY E PER RICEVERE IL PREMIO GLOBAL FASHION LEADERSHIP DA PARTE DEL COUTURE COUNCIL DEL FIT MUSEUM.

Giorgio Armani è arrivato ieri a New York per una serie di eventi che coincidono con l’apertura della mostra Superheroes: Fashion and Fantasy del Costume Institute del Metropolitan Museum. Giorgio Armani sarà il padrino d’eccezione al Gala di Beneficenza del Costume Institute, in occasione del quale sarà affiancato dagli amici e co-chairs George Clooney, Julia Roberts e Anna Wintour. La mostra, che presenta circa 60 modelli – tra costumi cinematografici e abiti di alta moda – è stata studiata per rivelare il supereroe nella sua funzione di suprema metafora per la moda e nella sua capacità di dare potere al corpo umano e trasformarlo.

Questa mattina Giorgio Armani parteciperà alla conferenza stampa presso il Metropolitan Museum of Art con Harold Koda, Curatore del Costume Institute e Andrew Bolton, Curatore della mostra dei Supereroi. Nel primo pomeriggio, Giorgio Armani sarà l’ospite d’onore a Saks Fifth Avenue, dove farà una personal appearance per celebrare l’apertura dello spazio Giorgio Armani Beauty, recentemente ampliato, firmando copie del libro di reportage fotografico Armani Backstage. In prima linea per una copia autografata del libro ci sarà l’attrice Camilla Belle, star del film di recente uscita 10.000 AC. Per festeggiare questa visita, Saks Fifth Avenue dedicherà tutte le 31 vetrine a Giorgio Armani e alle sue varie collezioni per uomo e donna.

In serata, Giorgio Armani e i suoi amici George Clooney e Julia Roberts, raggiungeranno Harold Koda, Curatore del Costume Institute, e Anna Wintour, Direttore di Vogue USA, per dare il benvenuto agli ospiti del Gala di Beneficenza del Costume Institute. Tra gli altri amici di Giorgio Armani che arriveranno a New York per essere accanto a lui al tavolo al Gala ci saranno Tom Cruise e Katie Holmes, David e Victoria Beckham, John Mayer, Zhang Ziyi, Camilla Belle e Emile Hirsch.

Domani, martedì 6 maggio, in mattinata, Giorgio Armani parteciperà a una sessione speciale di ‘questions and answers’ con 250 studenti di fashion design presso il Fashion Institute of Technology di New York (FIT), e subito dopo si recherà al pranzo in suo onore ospitato dal Couture Council del Museo del FIT, sponsorizzato da Swarovski, presso la Hearst Tower. In questa occasione Giorgio Armani riceverà da parte del Couture Council il premio Global Fashion Leadership (prima edizione), che gli sarà consegnato dall’amica Glenn Close, come riconoscimento per “la grandezza della sua moda e la sua influenza sull’abito contemporaneo.”

Nel corso di questi due giorni a New York, Giorgio Armani visiterà anche la location di Armani/Fifth Avenue, il suo quinto concept store nel mondo dopo Armani/Manzoni a Milano, Armani/Funfhöfe a Moncaco, Armani/Chater House a Hong Kong e Armani/Ginza Tower a Tokyo.

"Un viaggio a New York mi ispira sempre molto, e questo promette di essere particolarmente memorabile. Il tema del Supereroe è topico e moderno e credo saprà attirare un’audience maggiore rispetto al solito presso il Costume Institute. Sarò felice di dare il benvenuto agli ospiti la sera dell’inaugurazione”, ha dichiarato Giorgio Armani. E ha aggiunto “Sarà un grande privilegio per me ricevere un tale riconoscimento dal Couture Council del FIT Museum."

Categorie: Agenda Tag: .

Articolo pubblicato da in data: 05.05.2008
Ultimo aggiornamento: 5 maggio 2008