WHO*S WHO CRESCE E INVESTE NEL RETAIL

PARTE DA MILANO L’ESPANSIONE DI WHO*S WHO. E’ prevista per il 16 aprile a Corso Como 9, nel cuore del quartiere più cool del capoluogo lombardo, l’inaugurazione del primo monomarca del brand dell’asterisco già noto in Italia e all’estero per i suoi creativi e ricercati capi di pret à porter.

 

Lo store milanese, che ospiterà le collezioni di moda e accessori del variegato universo del marchio creato da Max Company nel 2002, rappresenta lo start-up di un articolato piano di sviluppo retail che l’azienda ha in programma di attuare sia sul mercato nazionale che all’estero.

 

L’opening milanese sarà seguita nel mese di maggio da nuovi monomarca a Desenzano del Garda e Formentera in una location d’eccezione adiacente al club più trendy dell’isola iberica, mentre a giugno sarà la volta degli Emirati Arabi dove il brand dell’asterisco approderà a Dubai, già esclusiva vetrina in Medio Oriente di molti marchi di punta del lusso globale.

 

Parallelamente alle boutique monobrand Max Company si prepara ad aprire anche una serie di corner e shop in shop proseguendo il piano di internazionalizzazione e di ampliamento del network retail dell’azienda lombarda

 

che da un lato punta a presidiare i mercati già consolidati come la Russia e l’Europa dell’Est avvalendosi del supporto dei clienti storici della società che ammontano attualmente a 500 a livello mondiale, dall’altro mira a penetrare in Cina. Qui l’azienda intende aprire nel medio periodo nuove insegne a Pechino e Shangai.

 

“Oltre a Parigi dove inaugureremo a breve un nostro spazio presso le Galéries Lafayette, nuovi corner Who*s Who sorgeranno a giugno 2008 anche in Russia, a San Pietroburgo, Ekaterinburg, Vladivostock, Irkutsk e Kaliningrad” anticipa Massimiliano Dossi, brand manager del marchio che sottolinea anche il link strategico fra l’espansione distributiva dell’azienda e la diversificazione produttiva perseguita dal brand.

 

“Sulla scorta dei risultati altamente positivi messi a segno dal business degli accessori, da noi lanciati e sviluppati da due stagioni – spiega l’imprenditore – abbiamo deciso di creare dei negozi concepiti come veri e propri contenitori design del mondo Who*s Who che, secondo le nostre intenzioni, dovranno assumere un’identità sempre più estensiva fino a individuare un vero e proprio total look, arricchendosi via via di vari tasselli corrispondenti a nuove licenze che sono già in cantiere: dalle fragranze agli occhiali, dal beachwear alla moda bimbo e gli orologi”.

 

Obbiettivo dell’azienda totalmente Made in Italy con trent’anni di storia: una crescita esponenziale che nell’ultimo anno ha raggiunto quota 60% grazie soprattutto al dinamismo e alla ricercatezza di Who*s Who, che vanta

 

il 90% del sell-out e deve il suo successo internazionale soprattutto all’ottimo rapporto fra qualità e prezzo.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Ti potrebbero interessare…

BALESTRA-SS18-

Rome Inclusive Fashion Night: alta moda & disabilità

La disabilità come pari opportunità. Tutto questo è Rome Inclusive Fashion Night, una serata ad alto tasso di glamour che vedrà sulla passerella modelle disabili indossare abiti di alta moda. Un evento benefico, tutto il ricavato verrà devoluto alla ricerca sulle lesioni spinali.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy