J Brand….Il Denim di Bellezza.

È il fenomeno del momento. Ha superato tutti gli altri per stile, glamour e vestibilità impeccabile. J Brand. Vincitore nel 2007 del “Los Angeles Fashion Awards”. Da Hollywood alla Croisette, il jeans più amato dalle bellissime di tutto il mondo. Angelina Jolie, Kate Moss, Cameron Diaz e Jennifer Lopez sono solo alcune fra le celebrities che adorano i loro J Brand. Jeans che piacciono più di tutti perché una volta indossati ci si sente bene con il proprio corpo, valorizzate al massimo nella silhouette e nelle forme.
Skinny revolution.
Un marchio enfant prodige, che debutta nel 2005 e praticamente da subito compie una vera rivoluzione nel denim, conquistando il mercato da leader. J Brand lancia per primo, quell’anno il fit super attillato con i jeans  Skinny. Un esordio che detta subito la nuova tendenza. Seguiranno i “Love Story”, ampi sul fondo, a delineare stili e trend altrettanto innovativi.
Attenti a quei due
La chiave del successo è nella coppia imprenditoriale che ha fondato il marchio. Complementare e alchemica. Lui, Jeff Rudes, è stato pioniere del boom dell’american french jeans negli anni ’70, maturando da allora una solida esperienza commerciale nel settore. Lei, Susie Crippen, è una stylist, grande appassionata di denim,  che per anni ha vestito star e attrici, affinando intuito e sensibilità nel capire cosa esalta maggiormente il fascino peculiare di ogni donna. In particolare proprio le donne più esigenti, che per ruolo e professione devono e vogliono essere sempre a proprio agio e apparire al meglio.

Puro denim,  femminilità al 100%
Insieme, Rudes e Crippen si inventano un nuovo concetto di jeans. Sofisticato e sexy. Un classico senza tempo, proprio perché capace di tradurre alla perfezione i desideri emergenti nel mercato e di  anticipare le tendenze.  Il progetto J Brand punta alla semplicità, alla cura nelle finiture e cuciture. Niente etichette, decori, lavaggi eccessivi o strappi.  Un jeans no logo, dalla strepitosa silhouette, grazie al sapiente utilizzo dello stretch. Con una selezione dei migliori denim giapponesi, come le tele Kurabo e Pima Cotton. La filosofia di Crippen è che “non sono i jeans ad attirare l’attenzione sulla donna che li indossa. È lei che deve apparire bella nei suoi jeans”. La scelta dei modelli è molto vasta e ciascuna può trovare quello ideale per sé, grazie all’artigianalità portata all’estremo, con piccole variazioni ad esempio nel punto vita che però fanno una grande differenza nella vestibilità.
I mercati, le prospettive.
In Italia J Brand è una scoperta di Renzo Braglia, in collaborazione con Charo Peralta Massa dello showroom In style.  Braglia,   fondatore di Brama Sportswear, società distributiva che lancia il marchio nel 2006 conquistando nel giro di brevissimo tempo store di ricerca e boutique di alto livello su tutto il territorio nazionale. Brama Sportswear si occupa della distribuzione di J Brand in altri mercati di grande rilievo per il marchio: Russia e paesi dell’Est, Benelux, Medio Oriente, Gran Bretagna  e tutti i paesi scandinavi.
J Brand, che conta oggi su 350 persone in azienda, 50 agenti e 20 distributori, punta per il futuro a potenziare la propria presenza in Giappone, Cina, e Corea. 

Categorie: Curiosità Tag: .

Articolo pubblicato da in data: 01.07.2008
Ultimo aggiornamento: 1 luglio 2008