Estro, sobrietà e tanto gusto… ecco il mondo Koquette
Milano, febbraio 2007 – Koquette è il teatro della moda, una fiaba moderna raccontata da Silvia Pagani, ideatrice del progetto, stilista estrosa e senza schemi che pensa alle donne, in tutte le sue forme ed espressioni.
 
Approdata alla moda quasi per gioco, è una stilista sperimentatrice: severa e estrosa riesce ad intrecciare la fantasia alla concretezza per un prodotto facile da indossare e da abbinare. Il suo showroom esprime la sua personalità: i bianchi e le luci soffuse si mischiano all’oro, un disordine creativo di colori e di sensazioni. 
 
La storia di Koquette è cosa recente, è un intreccio di moda, cultura e arte contemporanea, nata da pochi mesi ha iniziato a far parlare di sé. Le proposte sono singolari e nuove, la filosofia che segue tutto il progetto colloca al meglio la stilista perché: “Non importa ciò che si porta, ma come lo si porta, è fondamentale sapersi contraddistinguere con un proprio stile.”
 
Koquette propone creazioni originali, zoccoli fashion e accessori che vogliono colpire e stravolgere il look delle donne. E’ un marchio innovativo e le collezioni sono fresche anche se non manca quel tocco di classicità, eleganza e, soprattutto, bellezza.
 
Estrosa nell’anima e nello spirito ogni proposta rispecchia le necessità delle donne moderne, delle donne che lavorano, impegnate e con poco tempo a disposizione. Il must della collezione la borsa “Madame Star”, in coccodrillo laminato oro, la classica postina americana adatta di giorno, ma utilissima per una serata fuori casa grazie alla pochette “Petite”. E poi gli zoccoli “Kamaleont” con tomaia intercambiabile. Un’idea curiosa per essere sempre fashion, un’idea stravagante a cui nessuno fino ad ora ci aveva pensato. E poi tanti piccoli accessori facili da portare e da accostare.
 
Un’azienda strutturata interamente scegliendo di investire nelle risorse umane e proiettata alla promozione del Made in Italy. Tanti piccoli laboratori artigianali del distretto lombardo sono invece pronti ad assecondare le idee curiose di Silvia Pagani.
 
La prima uscita ufficiale della collezione alla 90esima edizione del Mipel, la mostra internazionale della pelletteria, nella sezione trend accessories. E poi una campagna vendite iniziata con oculatezza e serietà per riuscire a garantire le consegne nei termini stabiliti e con la dovizia e minuziosità dei piccoli imprenditori che vagliano ogni loro produzione una ad una.

Con Koquette la stilista ha vinto la sua personale sfida.

Dal mese di dicembre Koquette sarà presente:

Boutique Eleonora Via Del Babbuino 97 – Roma;
Labordonna Via Roma 46 – Casale Monferrato (AL);
Emozioni Via Fontane 21 – Brescia;
Lattuada Corso Sempione 87 – San Vittore Olona (MI)

Categorie: Trade News.

Articolo pubblicato da in data: 27.02.2007
Ultimo aggiornamento: 27 febbraio 2007