Fra i quattro brands del gruppo MPF, Makuti si è sempre distinto per la sua incontestabile unicità: l’imponenza dell’acciaio in forme originali ed eleganti, avvalorate da elementi preziosi e da un design sofisticato. Gioielli “da meditazione”, dove posare i propri desideri, in grado di raccontarsi, sempre e solo attraverso raffinati ritratti del prodotto stesso… ma affinché l’immaginario non indugi troppo nel sogno, si concretizza una visione di donna.

 

A prestare per la prima volta il proprio volto al marchio è una musa dalla seduzione discreta, che incanta con le nuove collezioni, Brocade, Moirè, Satin, Time, e non rinuncia al fascino di indossare l’instancabile Kimana. Da questo incontro emerge la reciproca capacità di creare uno stile personale, assoluto, da emulare e a cui aspirare. La “donna Makuti” sfoggia sapientemente oggetti del desiderio, coniuga, a capo di ogni scelta, estetica e benessere, puntando all’esclusività e al riconoscimento.

 

La nuova campagna Makuti recupera, così, il valore intrinseco della bellezza, nella sua prospettiva più consapevole e serena.

 

Anche il materiale espositivo e promozionale accompagna questo mood, arricchendosi di nuovi dettagli pregiati.

Categorie: Trade News.

Articolo pubblicato da in data: 30.03.2009
Ultimo aggiornamento: 30 marzo 2009