Un filo di preziosi gioielli lega da questo mese Catania a Venezia e Vicenza; un legame capace di trasmettere i valori non solo di una marca ma anche della nostra cultura più profonda, celebrato addirittura dall’apparizione sotto l’Etna di una bellissima Miss.

La città siciliana è stata infatti la prima ad accogliere un punto vendita a insegna Cielo Venezia 1270, gruppo ai vertici della gioielleria italiana, con sede a Vicenza e famoso in tutto il mondo per i suoi brand. Come Miluna Cielo che firma le corone e i gioielli di Miss Italia. All’inizio del 2009 Cielo Venezia 1270 ha creato un’ambiziosa proposta distributiva per realizzare attraverso gioiellerie affiliate una serie di punti vendita capaci di interpretare i suoi prestigiosi brand: Miluna Cielo, Yukiko Cielo, Nimei Cielo, Arkano Cielo, Kiara Cielo, Yukey Cielo, Miss Fashion Cielo.  Firme in grado di rispondere ad esigenze di acquisto diverse, che riunite insieme in questa nuova formula evidenziano le caratteristiche di stile ed alta qualità comuni a tutte le creazioni di Cielo Venezia 1270.

Un progetto di grande respiro, destinato a disegnare spazi eleganti ed accoglienti nei centri storici delle città italiane o nei più importanti centri commerciali a seconda della tipologia di esercizio scelta. Un’idea che ben presto ha suscitato moltissime adesioni da parte di gioiellieri da tutta Italia, superando anche le previsioni dell’azienda.

Ma a battere sul tempo le altre città Italiane è stata la gioielleria Preziosa Srl di Catania. Così oggi ad Etnapolis, il moderno centro commerciale ai piedi dell’Etna, spicca l’insegna Cielo Venezia 1270. 

L’inaugurazione del negozio è stata celebrata addirittura con un’ospite d’eccezione, Atina Covassi – Miss Miluna e terza classificata a Miss Italia 2008: bellezza dolce e solare come i gioielli che rappresenta.

Leggendo la storia di Cielo Venezia 1270 però verrebbe da sospettare che il primato della Sicilia sia un segno del destino, perchè il nome dell’azienda e la data si rifanno ad un incontro dal quale sarebbe nata proprio la passione per i gioielli della famiglia Cielo: a Venezia Marco Polo avrebbe dato al Poeta Siciliano Cielo d’Alcamo alcune pietre portate dall’oriente.  In un certo senso per Cielo Venezia quell’insegna sotto l’Etna è un modo per continuare un legame vivo dopo quasi 800 anni.

I negozi Multimarca ad insegna Cielo Venezia 1270
La nuova proposta distributiva è stata studiata per quelle gioiellerie che cercano un sistema di vendita capace di esplorare nuove opportunità di mercato. I punti vendita “Cielo Venezia 1270”, aperti da operatori affiliati, dispongono di collezioni, insegne e materiali per l’allestimento forniti da “Cielo Venezia 1270”, che cura anche iniziative pubblicitarie a livello locale e corsi di formazione e marketing per i responsabili del punto vendita.

I format dei nuovi negozi, “Luxury” ed “Extra Luxury”, sono entrambi caratterizzati da un ambiente caldo e accogliente, colori chiari e uso di materiali e finiture in legno dai toni eleganti.

La formula “Luxury”, destinata soprattutto alle isole dei centri commerciali, propone un allestimento dall’immagine moderna che sfrutta al meglio lo spazio impiegato.

La formula “Extra Luxury” destinata ai centri storici cittadini, propone invece aree tematiche e arredi che contribuiranno a trasmettere un’immagine più classica e sofisticata oltre che altamente professionale.

In entrambi i casi i punti vendita comunicheranno immediatamente al pubblico la filosofia di “Cielo Venezia 1270”: “portare felicità attraverso il gioiello” con la sua famiglia di marchi, una gamma completa di proposte di gioielleria Made in Italy, che vanno da quelle più classiche a quelle decisamente fashion, comprendendo tutte le fasce di costo.

Categorie: Trade News Tag: .

Articolo pubblicato da in data: 18.04.2009
Ultimo aggiornamento: 18 aprile 2009