Mango: omaggio a Oscar de la Renta nella cerimonia di premiazione del concorso “El Botón”-MANGO FASHION AWARDS e della sfilata di presentazione della collezione Autunno/Inverno 09-10.
Jerry Hall, Marie-Ange Casta Riley Keough, Max Irons, Mónica Cruz ed altri volti noti hanno partecipato a questo esclusivo atto.

Presso El Hangar-Design Centre di MANGO, a Palau-solità i Plegamans, ieri sera si è tenuta la consegna de “El Botón de Oro” allo stilista Oscar de la Renta e de “El Botón”-MANGO FASHION AWARDS al vincitore Jin Youn Lee. Oltre allapresentazione della collezione Autunno/Inverno 09-10.

Oscar de la Renta, ha ricevuto il premio in riconoscimento alla sua carriera professionale di fronte a una platea d’eccezione composta da esponenti del mondo dello spettacolo e del fashion system internazionale fra i quali l’icona degli anni ’80 Jerry Hall, la modella Riley Keough, nipote di Elvis Presley, la modella Marie-Ange Casta sorella di Laetitia Casta,  Max Irons, figlio di Jeremy Irons, la modella Daisy Lowe, la DJ Leight Lezark, la cantante e sorella di Beyoncé, Solange Knowles. Oltre a  Mónica Cruz e Boris Izaguirre, presentatore della gala e la stilista Purificación García.

Nel corso della cerimonia è stato consegnato il premio “El Botón”–MANGO FASHION AWARDS, il più consistente fino ad oggi in una gara di questa categoria, pari a 300.000 euro, al giovane designer coreano Jin Youn Lee, che ha creato una collezione di 10 pezzi, ispirata alle opere di Michelangelo, ai corsetti del XIX sec. e ai torsi della metà XIX secolo.

Oltre alla collezione vincitrice, meritano una speciale menzione le proposte degli altri 9 finalisti: Jean Pierre Braganza (Gran Bretagna), Silvia García Presas (Spagna), Josh Goot (Australia), Jaeha Alex Kim (Nuova Zelanda), le coppie formate da Miriam Lehle & Sabina Egler (Germania), Peter Pilotto & Christopher de Vos e Aleksandar Stanic & Fiona Sinha (entrambe residenti in Gran Bretagna), Jakub Polanka (Repubblica Ceca) e Christian Wijnants (Belgio).

La Giuria del concorso, presieduto da Oscar de la Renta, era composta da altre personalità del mondo della moda: fra i quali Nina Garcia, Direttore della rivista Marie Claire U.S.A., Laura Larbalestier, Selfridges, Armand Hadida, L’Éclaireur, Tiziana Cardini, La Rinascente, con il celebre addetto stampa Jean Jacques Picart e Verónica Blume, una delle modelle spagnole più conosciute internazionalmente. E poi l’indossatrice-icona degli anni ‘80 Jerry Hall, oltre ai  vincitori della prima edizione del concorso, Sandrina Fasoli e Michaël Marson, il fotografo, Mariano Vivanco e ovviamente, Isak Andic, e Damián Sánchez, rispettivamente Presidente di MANGO e Socio-Consigliere e Direttore Creativo del brand.

In chiusura sulla passerella le proposte di MANGO per il prossimo Autunno/Inverno 09-10 indossate tra gli altri da Amparo Bonmatí, Flavia Lucini, Hanna Rundlof, Marina Pérez, Teresa Baca, Gabriel Pérez, Helge, Jesper Lund e Nicolás Ripoll.

La nuova collezione MANGO Autunno/Inverno 09 dal nome HEROES. formata da proposte, con chiari riferimenti agli anni ’80. La linea delle spalle viene accentuata nelle giacche e nei capospalla. La silhouette si restringe e rispuntano i pantaloni a sigaretta, stile motociclista, i leggings o le gonne a tubino. La collezione uomo, HE Homini Emerito, invece, questa stagione presenta una silhouette strutturata con dettagli come tasche applicate, spalline militari, pinces, doppia abbottonatura, stemmi, gomitiere e colletti alla coreana. Anche lo stilista americano Adam Lippes collabora di nuovo con il marchio e crea due collezioni. Per la donna, la collezione Adam for MANGO propone una netta influenza anni ‘80, ma al contempo assicura l’atemporalità e l’esclusività dei capi. Per l’uomo, Adam for HE presenta un mood rilassato con un look anni ‘50.

Dopo la presentazione della collezione si è tenuta l’esibizione di Solange Knowles.

Categorie: Agenda Tag: .

Articolo pubblicato da in data: 05.05.2009
Ultimo aggiornamento: 5 maggio 2009