IL MOOD. Un omaggio a Verusckha, il “corpo assoluto”, una top model che ha lasciato il proprio segno come icona di stile e bellezza. Un viaggio immaginario tra le suggestioni del deserto e le citazioni Seventies in chiave couture per una collezione che attraversa la dimensione beachwear per arrivare al mondo dei “swimmingpool party”.

I MUST I nuovi drappeggi, il decor geometrico, le piastre oro, i particolari “crystallized”, le collane di pietre dure, i corpetti “body art”.

I COLORI Un’alba nel deserto, i profili delle dune interrotte da oasi e palmizi. Protagonisti il beige caramello, l’azzurro delle sorgenti, il rosa delle pietre sfiorate dal sole. Completano la tavolozza il marrone, il bianco e il nero.

LA CORRENTE DEI DRAPPEGGI
Scorrono sul corpo come una corrente i drappeggi-couture dei costumi in Lycra Sensitive, leggera e opaca per dare un aspetto decisamente contemporaneo a questi virtuosismi di pieghe. Incroci, bande verticali, motivi a spina diventano il repertorio dei nuovi costumi ad effetto hyper glam.

SETA E CRISTALLI
Il tocco scintillante dei cristalli e le nuance sofisticate di un’oasi tra le dune per il bikini in Lycra cangiante e i caftani “chic & easy”in creponne di seta da accessoriare con i beach bijoux e i corpetti “body art”.

PIASTRE DORATE
Una piastra dorata, levigata dal vento e dalla sabbia, è l’elemento cult di questa serie dove la Lycra Folie, resa cangiante da un filo nero, gioca con la fluidità dei drappeggi. Estremamente sofisticati gli abbinamenti cromatici nei capi bicolori, alcuni dei quali presentano un aspetto “double”. Alzano il volume della preziosità i capi dove la piastra si illumina di una costellazione di cristalli Swarovski.
N.B. Il bikini gioiello con slip “double” e reggiseno doppiato in tulle e ricamato con cristalli Swarovski a taglio “cabochon”.

DECOR GEOMETRICO
Una nuova interpretazione della lavorazione “soutache” dal carattere decisamente design: un gioco di cordoni sceglie la linearità di motivi geometrici a spina di pesce, a rombo e a triangolo abbinandoli a una morbida Lycra microfibra. La serie è completata da capi di confezione con tutta la freschezza del puro lino

L’ESTATE DEI FIORI DI VETRO
Il colpo di scena di una primavera improvvisa: fiori come di vetro soffiato sbocciano sulle coppe, sulla scollatura o sui fianchi di bikini e costumi in microfibra. Da notare il bikini con le coppe “all-flower” da indossare anche sui jeans nelle sere d’estate.

L’INCANTO DEI TURCHESI
I turchesi, pietre dure con il colore di acqua e cielo, prestano la loro magia alle fibbie-mezzaluna che impreziosiscono bikini e costumi plasmati da suggestivi drappeggi. Collane di coralli e turchesi da regina delle sabbie si trasformano nel leit-motif della stampa su creponne di seta pura con cui sono stati creati un abito, un pareo e due ampi caftani in stile Seventies-chic.

LA STAMPA NEO-PSICHEDELICA
Tralci, arabeschi di pizzo, colibrì e il profilo indimenticabile di Veruschka: gli elementi di una stampa inkjet che esibisce un caleidoscopio di sfumature. Romantica e psichedelica secondo l’immaginario fashion degli anni ’70, questa fantasia sceglie i toni del beige, del rosa o dell’azzurro per costumi in Lycra “cangiante” i e fuori acqua in creponne di seta o in leggero cotone.
N.B.Il bikini gioiello ricamato in cristalli e paillette con un ricercato effetto tridimensionale.

SCULTURE SUL CORPO
Tre pezzi di bravura, tre accessori plasmati nel cuoio e bagnati di oro liquido: i bustier scultura stringati sulla schiena riproducono la plasticità perfetta di un corpo femminile e diventano opere di “body-art” da indossare su un bikini, caftani, abiti e pantaloni.

BEACH BIJOUX
Bijoux in pietre, cordoni e cristalli che scelgono il summer look di turchesi e coralli per completare lo spirito esclusivo delle proposte beachwear.

Categorie: Sport Tag: , .

Articolo pubblicato da in data: 10.05.2007
Ultimo aggiornamento: 10 maggio 2007