Se da sempre l’uomo Cruciani si è distinto per la sua eleganza e sobrietà, l’estate 2008 enfatizza ancor di più la sua propensione ad uno stile chic e sofisticato.
Rivolto al passato, in un momento di forte creatività e rinascita sociale come quello degli anni ’60, la collezione si rifà a circoli d’elite, il regimental e i suoi colori, sviluppano una collezione dal sapore attuale e davvero innovativo nei dettagli.
Fantasie striped a intarsio corrono lungo i fianchi e sulle spalle per uno stile grafico e sportivo, mentre le t-shirt in finissimo cotone presentano punti calati con intarsi dai chiari riferimenti geometrici anni ’60.
Una collezsione essenziale dai dettagli ricercati, dove i contorni delle maglie sembrano pennellate di colore, e la classica felpa viene rivista nei volumi e proposta nelle nuances accese del rosso, arancione e blu elettrico.
Finezze di cachemire e seta in nuovi volumi asciutti per cardigan, scollo a v e girocollo dai colori maschili e iperchic, fino ad arrivare ai nuovi motivi grafici a contrasto che delineano le forme quasi in una definizione di anatomia immaginaria.
Nuova è la pelle, leggerissima, doppiata col jersey di cotone o con il lino, da abbinare a maglie in cachemire dal filato cordato e dall’effetto quasi impalpabile.
La proposta Cruciani per la prossima estate è dunque una collezione contemporanea ma trasversale, dove la morbidezza del cachemire e la preziosità della seta si intreccianno con volumi e proporzioni attuali. in cui è possibile miscelare filati e colori, modelli e tessuti per uno stile urban chic.

Categorie: Abbigliamento Uomo.

Articolo pubblicato da in data: 26.06.2007
Ultimo aggiornamento: 26 giugno 2007