Da Hollywood alla Croisette, il jeans più amato dalle bellissime di tutto il mondo. Angelina Jolie,  Sienna Miller, Cameron Diaz , Charlize Teron e Jennifer Lopez sono solo alcune fra le celebrities che adorano i loro Hudson  Jeans ,che piacciono più di tutti perché una volta indossati  “ci si sente bene con il proprio corpo “ perchè valorizzano al massimo la silhouette e le forme.

Anche in Italia, seppur difficili da reperire per la distribuzione volutamente selettiva, sono stati casualmente scoperti da Simona Ventura a Capri, che non smette mai di indossarli e con i quali è stata paparazzata con la sua nuova fiamma .

Un marchio enfant prodige, che debutta nel 2002 e praticamente da subito compie una vera rivoluzione nel denim, conquistando il mercato da leader.
Hudson Jeans è il primo “denim brand “ che nasce dall’idea che un jeans per essere definito perfetto, deve coniugare il massimo confort con un look esageratamente sexy, senza diventare volgare. 

Hudson Jeans è un brand nato  per accontentare in particolare proprio le donne più esigenti, che per ruolo e professione devono e vogliono essere sempre a proprio agio e apparire al meglio.
Puro denim,  femminilità al 100% è la sintesi di questo jeans, conosciuto ed apprezzato per il fit ; negli Usa è diventato un oggetto che non può mancare mai nell’armadio delle donne che vogliono essere sempre al passo con i tempi.

Sofisticato e sexy. Un classico senza tempo, proprio perché capace di tradurre alla perfezione i desideri emergenti nel mercato e di  anticipare le tendenze.
Il progetto Hudson Jeans punta alla semplicità, alla cura nelle finiture e cuciture.

Niente , decori o lavaggi eccessivi, solo l’etichetta posteriore che rievoca l’Union J.ack, a  testimoniare che è Londra, con la sua tradizione che si mescola al nuovo che avanza, la musa ispiratrice di questa collezione.

Un jeans  dalla strepitosa silhouette, grazie al sapiente utilizzo dello stretch. Con una selezione dei migliori denim giapponesi, come le tele Kurabo e Pima Cotton.
 
La filosofia di Hudson Jeans è che "non sono i jeans ad attirare l’attenzione sulla donna che li indossa, ma è lei che deve apparire bella nei suoi jeans". La scelta dei modelli è molto vasta e ciascuna può trovare quello ideale per sé, grazie all’artigianalità portata all’estremo, con piccole variazioni ad esempio nel punto vita che però fanno una grande differenza nel fit , le particolari tasche posteriori , “ triangle flap back pocket “ ,  che incredibilmente modellano le forme e le  esclusive e geniali cuciture che allungano le gambe  rendendole più affusolate.

E’ Benjamin Tavernitti, figlio d’arte, che disegna la collezione , prodotta manualmente a Los Angeles  con un occhio di riguardo non solo alle esigenze femminili ma anche all’ecologia.
Infatti per la  nuova collezione sono allo studio alcuni modelli che presenteranno uno speciale lavaggio all’ozono che consente di risparmiare le centinaia di litri d’acqua che si usano normalmente per ogni capo .

In Italia è Nino Olcelli che distribuisce  Hudson Jeans con particolare occhio di riguardo alla scelta e alla selezione dei punti vendita .
In vendita a Milano presso Biffi Boutique e Banner, Penelope a Brescia e Russo a Capri.

Categorie: Casualwear Tag: , .

Articolo pubblicato da in data: 14.10.2008
Ultimo aggiornamento: 14 ottobre 2008