La collezione “Prèt-à-Couture” KIRA PLASTININA disegna la figura di una giovane attenta alla moda, che si sente a proprio agio con la diversità e la molteplicità del mondo di oggi, grazie alla sua forte e concreta personalità.

KIRA PLASTININA rappresenta la nuova generazione che avanza e che elabora gli input del passato con la modernità che gli è propria.

L’immagine di Kira riflette l’inevitabile evoluzione della cultura giovanile, il suo spirito inquieto e sempre proteso a guardare avanti.

Nessuna ribellione e nessun contrasto nei confronti della tradizione, ma una precisa volontà ad esprimere un proprio, diverso, unico ed originale punto di vista.

Una ragazzina in grado di scegliere e mescolare look differenti, giocando nel contempo a scoprire i diversi lati del suo carattere, pur riuscendo a mantenere la propria unica identità.

Una collezione basata sui contrasti che si rincorrono e si completano. Una combinazione tra innocenza e maturità, rigidità e morbidezza: black chiffon e white fur; borse immense e piccole maniche “a sbuffo”; cappelli di stampo militare e romantiche gonne da ballerina classica; giacche-trasformiste, abiti-corsetto, maglieria e pelle verniciata, tute e giacche d’argento senza maniche; sono accostate a scarpe rosa fuxia, borse dorate ed accessori di “design”.

Abiti multifunzionali dai volumi sofisticati, in cui vengono mescolati tessuti diversi, sono la divisa perfetta per una ragazza determinata, vivace, intraprendente.

In contrasto con l’estetica del balletto, dolci immagini vengono completate da snickers e T-Shirts stampate, per raccontare un appeal assolutamente moderno.

Leggerezza e trasparenza dominano in tutta la collezione KIRA PLASTININA. Perfino nelle fantasie delle stampe: ironiche, divertenti, sbarazzine ed irriverenti.

La collezione rispecchia Kira stessa.

Categorie: Sfilate Tag: , .

Articolo pubblicato da in data: 28.01.2008
Ultimo aggiornamento: 28 gennaio 2008