Come era facile prevedere, la serata Tv di Martedì 16 Ottobre è stata dominata, a livello di ascolti, dalla partita Italia-Danimarca. Il match, valevole per le qualificazioni ai mondiali brasiliani del 2014, ha raccolto ed entusiasmato, su Rai1, 10.494.000 tifosi per uno share del 35.53%.

Al secondo posto si colloca, molto staccato, Ballarò. Il programma d’informazione di Rai3, condotto da Giovanni Floris e giunto alla sesta puntata stagionale, ha raccolto uno share del 13.95% pari a 3.682.000 telespettatori. Era già andato bene nella fase di anteprima (quella con Crozza) dove aveva catturato l’attenzione di 2.891.000 spettatori per un valore percentuale, in share, del 9.52%.

Tra le serie Tv, “Criminal Minds” (in prima tv su Rai2) ha raccolto 2.426.000 affezionati (7.96% di share) nell’episodio ”Veri geni” e 2.672.000 spettatori (9.19% di share) nel secondo episodio “Soggetto ignoto”.

Il ritorno di Dallas, su Canale 5, ha incuriosito 2.564.000 telespettatori (8.53% di share) per l’episodio pilota ”Il cambio della guardia” e 2.024.000 spettatori (pari a uno share del 7.96%) per la seconda puntata ”I piedi in due staffe”: nel complesso lo share si è attestato su una media dell’8,27%.

L’evergreen “Don Camillo e l’onorevole Peppone”, presentato su Rete 4 da Tatti Sanguneti e interpretato dalla coppia storica Fernandel e Gino Cervi, ha inchiodato allo schermo 1.892.000 inguaribili affezionati (7.34% in termini percentuali).

Non è andato male neanche il blockbuster d’animazione “Madagascar 2 – Via dall’isola”, su Italia1: suoi 1.877.000 sognatori per uno share del 6.54%.

Chiude la rassegna del prime time Iris, canale del gruppo Mediaset, che ha proposto “Il prescelto” con Nicolas Cage: nonostante sia un thriller ben fatto, ha intrigato solo 401.000 telespettatori per uno share dell’1.38%.

Categorie: In Televisione Tag: , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: