Un anno dopo aver festeggiato i suoi primi 25 anni di successi, Camomilla, l’azienda di accessori moda dal glamour senza età, inaugura la sua stagione del franchising e si avvia verso il 2010 con una nuova strategia distributiva.
Un nuovo percorso che parte dal Sud Italia, da Cosenza, dove domani verrà inaugurato il suo primo negozio in franchising in via Monte Santo.
L’apertura dello store di Cosenza rappresenta un passo importante per Camomilla, perché la prima di numerose e future operazioni di franchising, che hanno come obiettivo la rapida espansione del brand, oltre che su tutto il territorio nazionale, anche all’estero, stimando già 3 prossime aperture entro la fine dell’anno.
Una strategia dettata dal felice momento che ha permesso a Camomilla, fondata nel 1983 da Maurizio e Grazia Belloni, di crescere notevolmente, passando in tre anni (giugno 2006 – giugno 2009) dagli 11 milioni di fatturato agli attuali 37, fino ai 50 milioni previsti come chiusura a giugno 2010.
Obiettivo del progetto è, dunque, l’apertura di una capillare rete in franchising che di Camomilla condivida la visione, l’interpretazione della moda come stile di vita, il concept basato su creatività ed emozione, il rapporto di “complicità” con le proprie consumatrici.
Il negozio cosentino rispetterà appieno il format e la filosofia dei Camomilla Store di proprietà dell’azienda, che ad oggi sono quattro: due a Milano (il primo, su tre piani, in San Babila; il secondo in Corso Buenos Aires), uno a Verona (in Piazza delle Erbe), e uno recentemente aperto nel centro di Roma (in Via del Corso).
Lo stile del negozio è quello di una vera e propria “casa di ringhiera” anni 50, un’oasi pervasa di rosa sfavillante, illuminata da cristalli dai riverberi ipnotici e trapuntata di tocchi glamour che richiamano le mille facce del mondo femminile. Dalla cucina “bon bon”, all’angolo trucco, dal salotto puntellato di tavolini e credenze di fattura antica e sognante, fino a morbide poltrone e chaises-longue dalle fattezze di Hello Kitty (di cui Camomilla è esclusivo distributore in Italia). È un angolo in cui ritrovarsi e non sentirsi mai estranei, perché la “Casa di Camomilla” è un cuore metropolitano vivo e pulsante che sa parlare direttamente ai cuori femminili.

 

Categorie: Trade News Tag: .

Ultimo aggiornamento: il 17.10.2009