Ennesima giornata di sfilate per la città di New York e per le organizzazioni mondane della Grande Mela.

Le proposte delle ultime ore hanno evidenziato un contrasto biblico, che ritorna di gran moda con prepotenza. Da una parte l’innocente eleganza classica del bianco, dall’altra uno stile più sensuale e glamour come nel caso del colore nero. Un binomio opposto, ma allo stesso tempo legato.

A rilanciare la tendenza del total look dalla stampa uniforme, ci pensa Tome. I suoi modelli sono di una semplicità disarmante, ma pieni di classe. Il completo in questione all black, è formato da un micro top con maniche a chimono in versione mini a metà braccio. Qualche dettaglio in ricamo per poi esporre una gonna a vita alta dalle movenze lente.

Il marchio Nonoo invece, punta su una tuta ampia in bianco con scollo profondo a V ed un pantalone/abito dalla particolare femminilità. La cintura in tessuto stringe la vita, ma scompare nell’abbinamento complessivo.

Sally LaPointe, d’altrocanto decide di mescolare entrambi i must, con un look sofisticato e decisamente più ricercato. La parte superiore si presenta a metà tra un maglia in laboriosa scultura e una classicità semplice. Gocce nere si trasformano in dettagli, mentre la gonna continua un gioco di forme eleganti.

Nancy Malfa

Categorie: Sfilate Moda Donna Primavera/Estate 2015 Tag: , , , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: