Negli anni H&M  ha sedotto milioni di giovani e non, con il proprio stile.. Una catena low-cost tra le più interessanti, capace di unire la convenienza economica alla qualità dei capi acquistati.

Ai modelli basici sempre preseAlexander Wang per H&Mnti e ai più particolari per le estrose, H&M, ha da qualche anno organizzato una vera e propria simbiosi con gli stilisti più famosi e desiderati dalle proprie clienti.

Una sorta di gemellaggio, che avviene principalmente per avvicinare volti noti alle più giovani.

Difficilmente infatti, ci si puo’ permettere un capo d’alta moda e grazie ad H&M e alle proprie collaborazioni annuali, ci si puo’ sentire parte del fashion system. Le collezioni avvengono solitamente nel periodo autunnale. Quest’anno a riconfermare l’appuntamento consueto, ci pensa Alexander Wang.

Il 6 novembre, 250 punti vendita della catena low-cost, apriranno le porte a tutte le fashion victim, dando l’opportunità di acquistare i capi dello stilista ad un prezzo davvero accessibile. Le sue creazioni hanno uno stile urban, ed i giochi di tessuti sono tra le caratteristiche principali del tailandese.

Nella collezione in questione, insieme al team H&M ha creato abiti d’ispirazione sportiva: tessuti tecnologici, predominanza del nero e poi ancora abiti, borsoni da palestra, cappellini, felpe e pantaloni dalla forte comodità.

Nancy Malfa

Categorie: Fiere ed eventi moda Tag: , , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: