A|X Armani Exchange annuncia le aperture di due nuovi flagship store, a Londra in Regent Street e a Tokyo nel distretto di Shibuya, a settembre, che fanno parte del programma di espansione della rete distributiva mondiale che conta oggi 119 negozi. Queste due nuove aperture segneranno il debutto del design completamente nuovo progettato da Giorgio Armani per i negozi A/X Armani Exchange.

Il negozio di Londra, al 240 di Regent Street, sarà il più grande negozio A|X Armani Exchange nel mondo, con una superficie di oltre 1.000 metri quadrati distribuiti su due piani e sarà situato in una delle storiche vie londinesi più rinomate a livello internazionale per lo shopping. Questo sarà il quinto negozio del marchio nel Regno Unito, dopo le aperture di Liverpool, Manchester, Birmingham e quella presso Bluewater.

Il negozio di Tokyo, a Park Way Square, avrà una superficie di 450 metri quadrati suddivisi su due piani e sarà situato nel giovane e modaiolo distretto di Shibuya. A|X Armani Exchange Shibuya sarà il terzo negozio del marchio in Giappone dopo le aperture nell’Otakanomori Shopping Center nel quartiere di Nagareyama, e nello LaLaport Yokohama Shopping Center nel quartiere di Kanagawa.

Questi due nuovi negozi saranno anche il debutto del nuovo design di Giorgio Armani per i negozi A|X Armani Exchange.

L’ingresso del negozio di Regent Street sarà definito da un portale luminoso in vetro traslucido retrodipinto su cui è impresso l’inconfondibile logo A|X. All’interno, un video wall alto tre metri ravviverà lo spazio con contenuti che cambieranno regolarmente e avrà un ruolo fondamentale nella presentazione della collezione e dell’immagine Armani Exchange. Il pavimento ha un effetto brillante ed è formato da piastrelle in ceramica di 60 cm x 120 cm, rifinite con un rivestimento metallico color argento che mette in risalto i prodotti creando un’atmosfera moderna e ricercata. Gli arredi a terra saranno realizzati con una finitura impiallacciata in legno nero anticato con eleganti dettagli in nero lucido. Entrando nel negozio, i clienti incontreranno, dietro alla scala centrale, una proiezione a doppia altezza con un elemento interattivo incorporato.  La parete di fondo presenterà anche una proiezione video e un display, per presentare le campagne pubblicitarie in corso e le ultime collezioni.

Il perimetro del negozio sarà definito da un sistema continuo di pareti grigio argento con scaffalature in alluminio. In alcune aree, strutture a forma di L di materiale a contrasto delimiteranno i diversi ambienti di vendita.

Lungo le pareti, al di sopra degli arredi, un insieme di pannelli retroilluminati definirà il profilo del negozio e collegherà il nuovo design con l’attuale concept A|X.

Il progetto di illuminazione gioca con luci e ombre per creare punti focali e momenti di esperienza multisensoriale per il cliente. Invisibili punti luce delineano i contorni del negozio, o sono orientati direttamente sui capi e sugli oggetti esposti. Il design del negozio assume una fluidità tale da permettere continui cambiamenti e variazioni di atmosfere che riflettono il paesaggio urbano.

Il nuovo design dei negozi A|X Armani Exchange è caratterizzato da un giusto equilibrio tra apertura e intimità, grazie alle ampie aree e agli spazi più intimi. Questa combinazione crea una flessibilità e una fluidità di movimento che permetterà al cliente di fare acquisti in modo personalizzato a seconda del proprio stile. Il nuovo concept metterà in evidenza il contrasto tra buio e luce, materiali levigati e grezzi, finiture lucide e opache, in sintonia con il carattere casual ma anche ricercato del consumatore A|X.
 “A|X Armani Exchange è diventata una delle nostre collezioni più dinamiche con una sua propria identità e una base sempre crescente di giovani consumatori che apprezzano l’idea del fast fashion. Oggi, Londra e Tokyo sono giustamente considerate tra le città più innovative e di tendenza per la generazione di consumatori A|X, che presta grande attenzione al design e al lifestyle. Era quindi mio desiderio da tempo aprire negozi A|X in queste metropoli. Ritengo che A|X Armani Exchange abbia il potenziale per diventare nei prossimi anni uno dei marchi di moda giovane più forti del mondo, e le aperture di Londra e Tokyo ci aiuteranno sicuramente a raggiungere questo obiettivo”, ha dichiarato Giorgio Armani, Presidente e Amministratore Unico della Giorgio Armani S.p.A.

Christina Ong, Amministratore Delegato di Como Holdings Ltd., partner del Gruppo Armani nella joint venture Presidio Holdings Ltd., che gestisce A|X Armani Exchange dichiara: "Londra e Tokyo sono pronti per A|X Armani Exchange. Sono città vitali e vibranti, con giovani attenti allo stile che apprezzano la moda accessibile. Sono luoghi perfetti per il marchio e il lifestyle Armani Exchange."

Il Gruppo Armani è tra le aziende della moda e del lusso leader nel mondo con 4.900 dipendenti e 13 stabilimenti di produzione. Il Gruppo disegna, produce e distribuisce prodotti di moda e lifestyle quali abiti, accessori, occhiali, orologi, gioielli, cosmetici, profumi, mobili e complementi d’arredo con i seguenti marchi: Giorgio Armani Privé, Giorgio Armani, Armani Collezioni, Emporio Armani, AJ Armani Jeans, A/X Armani Exchange, Armani Junior, Armani Baby e Armani Casa.
L’esclusiva rete distributiva del Gruppo comprende 73 boutique Giorgio Armani, 12 negozi Armani Collezioni, 140 negozi Emporio Armani, 119 negozi A/X Armani Exchange, 18 negozi AJ Armani Jeans, 7 negozi Armani Junior, 1 negozio Giorgio Armani Accessori, 1 negozio Emporio Armani Accessori e 25 negozi Armani Casa in 46 Paesi nel mondo. Il Gruppo Armani ha inoltre annunciato l’intenzione di aprire una prestigiosa catena di hotel e resort di lusso nelle più importanti città e destinazioni turistiche del mondo.

Categorie: Trade News.

Articolo pubblicato da in data: 19.07.2007
Ultimo aggiornamento: 19 luglio 2007