Colore, colore e allegria. Ieri Times Square è stata “invasa” da cinquanta modelli nudi ma “vestiti” con il body paint.
Sul loro corpo una tavolozza di disegni e immagini disegnate da ben 40 artisti.
Dalle immagini sembrava di essere in un cartone animato, ma l’occasione era il primo “NYC Bodypainting Day”, un evento ideato dall’artista Andy Golub.

Il primo 'NYC Bodypainting Day'

Tre anni fa l’artista ed una modella avevano tentato di spiegare il loro punto di vista ” raccontare la bellezza della nudità del corpo umano maschile e femminile ” per le vie di Manhattan.
Lei era scesa in strada in topless indossando solo un “dipinto” dell’artista, ed erano stati arrestati per “atteggiamenti lascivi” … e così, onde evitare problemi, quest’anno è stato richiesto un permesso speciale per la kermesse.

Il primo 'NYC Bodypainting Day'

La processione colorata è partita dal Columbus Circle, ha attraversato Central Park per arrivare alla festa finale in Times Square.
Una manifestazione riuscita, tanto che Golub scommette sulle mille presenze per il prossimo anno.

Foto via gothamist

Categorie: Curiosità Tag: .

Articolo pubblicato da
in data: