Vetements -fw 2016/17

Collezioni F/W 16-17: lo stile ha nuove regole per Vetements

E' proprio il caso di dirlo: è il momento di Demna Gvasalia (direttore creativo di Balenciaga) e del suo collettivo Vetements.

E’ proprio il caso di dirlo: è il momento di Demna Gvasalia (direttore creativo di Balenciaga) e del suo collettivo Vetements.

La sfilata Autunno/Inverno 2016-17 e stato l’evento della stagione. Stampa, compratori e pubblico non sono rimasti indifferenti alle proposte viste in passerella di questa giovane griffe, capace di farsi largo a gamba tesa in una kermesse parigina dove le vere innovazioni, forse, sono mancate.

Riconosciuto dai fedeli e dai professionisti del settore come brand tanto attuale quanto sovversivo, alimentato da un’estetica che sperimenta con la moda senza il timore di capovolgere gli schemi tradizionali. Ed è forse una filosofia così individuale e controcorrente l’ingrediente del successo, sempre crescente, di questo pool di creativi guidato da Demna, suo fratello Guram e altri cinque amici designers, figli o nipoti del grande Martin Margiela.

Una moda che da sole quattro stagioni ha fatto irruzione prepotentemente sulla scena del fashion system con un intenso appeal visivo e concettuale. Un’apparente illogica capace di creare un’estetica irriverente ma dal fascino che intriga, senza esclusione di colpi. Non a caso nella fanbase del marchio ci sono blogger e fashion editor di mezzo mondo. Tra le celeb che non rinunciano ai loro outfit, solo per citarne due, Rhianna e Kanye West.

La collezione F/W 2016 che Vetements propone, esplora e accentua gli Anni 90. Fra tutti spiccano bomber e chiodi, must di stagione, dal taglio cropped e riproposti in chiave tailored. Tanti track pants mescolati con felpe oversize che strizzano l’occhio a un mood sporty, altro trend imperante della stagione. Il velluto oro acquista un’allure più urban accostato a pezzi, strategicamente voluti, dalle note stonate ma che insieme, creano un ansamble dirompente e dall’impatto super cool. E poi jacket, trench di pelle, maxi t-shirt, mescolati insieme. Il tutto per un effetto meravigliosamente eccessivo e “disarmonico”.

La moda e il DNA Vetements si impone senza mezze misure e senza chiedere permesso alle canoniche regole dello stile e del bon ton. Fra i suoi punti di forza volumi e proporzioni sovvertiti. Il tutto unito a uno styling (intelligentemente) provocatorio, dove tutti gli ingredienti vengono amalgamati con l’aiuto di capi perfetti per i tempi veloci e pragmatici che viviamo.

Se non siete una celebrità, una blogger o una fashion editor e non avete il coraggio di indossare un total look firmato Vetements, niente paura, provate con un solo, unico pezzo. Scoprirete che la vostra rivoluzione di stile e l’amore per questo brand sono già iniziati.

Crediti immagini sfilata: Vogue.co.uk

Di FRANCO LORENZON

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy