MILANO UNICA – INSEASON: SEI GRANDI PRINCIPI DEL MADE IN ITALY SFILANO PER LA PRIMA VOLTA INSIEME …

In Season….Sei Principi del Made in Italy,
Salvatore Ferragamo, Gianfranco Ferré, Antonio Marras,Missoni, Valentino e Versace, sfilano, insieme per la prima volta, con le collezioni best seller della Primavera-Estate 2008 in occasione della VI edizione di Milano Unica

Mercoledì, 13 Febbraio 2008 – Ore 19.00
Fieramilanocity – Viale Scarampo (MI)

Milano Unica, la cui VI Edizione si svolgerà dal 12 al 15 Febbraio 2008 al Portello di Fieramilanocity, è ormai diventata un appuntamento imperdibile per stilisti, designer, industrie e case di moda. Un evento reso possibile dalla decisione di Ideabiella, Ideacomo, Moda In, Prato Expo e Shirt Avenue di unificare in un unico luogo, nello stesso periodo e con un’unica strategia di comunicazione, le più prestigiose fiere italiane del tessile. Oltre a presentare i tessuti e gli accessori tessili per la confezione della Primavera-Estate 2009, Milano Unica sta diventando lo strumento più efficace che promuove ed accompagna il necessario riposizionamento verso le fasce medio-alte e alte del tessile italiano ed europeo. L’unica strategia in grado di assicurare, in Italia, oltre a decine di migliaia di posti di lavoro, un fatturato stimato in oltre 9 miliardi di euro, con un contributo di più di 4 miliardi di euro all’attivo della bilancia commerciale.
Coerentemente con la strategia ricordata, Milano Unica punta decisamente sulla qualità più che sulla quantità sia dei clienti internazionali, sia degli espositori. Nelle cinque precedenti edizioni, gli espositori sono oscillati, anche in conseguenza della stagionalità, in media tra i 650 e i 700, mentre i visitatori sono stati, in media, 35.000, con un forte aumento (+10% nell’edizione di Settembre 2007) di buyer provenienti dai mercati dei Paesi emergenti. La prossima edizione vedrà la partecipazione di 659 espositori, su una superficie espositiva di oltre 27.000 mq in linea con quelle delle passate edizioni. Gli espositori italiani saranno 511, mentre quelli europei saranno 148 (circa il 25%), provenienti nell’ordine da Francia, Spagna, Gran Bretagna, Portogallo e Germania.
“Le prospettive di breve periodo – sostiene Paolo Zegna, Presidente di Milano Unica – rimangono al momento incerte sui mercati tradizionali: Usa e Giappone in particolare, dove si saldano gli effetti negativi della debolezza del dollaro e dello yen con segnali di rallentamento sul versante dei loro consumi. Una situazione, quest’ultima, che accomuna anche alcuni importanti Paesi fondatori della UE. Incertezze e sofferenze fortunatamente in parte controbilanciate dalla crescita, sempre sostenuta, che si registra sui mercati emergenti, con la Cina sempre in pole position, ad esempio, nelle importazioni di tessuti lanieri italiani (+19,2% nei primi nove mesi del 2007), seguita da Hong Kong (+9,9% nello stesso periodo). Il fatturato del comparto tessile, nel complesso, si conferma comunque leggermente in crescita, anche in conseguenza del buon andamento della vendita ai clienti confezionisti Made in Italy”.

“Milano Unica – continua Paolo Zegna – vuole continuare a crescere, assieme all’industria tessile, con l’obiettivo di diventare un evento di moda e non solo un importante momento commerciale. Nasce da qui l’idea di un grande evento all’interno di Milano Unica, realizzato grazie anche al sostegno della Regione Lombardia e del  Comitato Lombardia per la Moda, con la partecipazione di sei grandi nomi del fashion italiano che tutto il mondo ci invidia: Salvatore Ferragamo, Gianfranco Ferré, Antonio Marras, Missoni, Valentino e Versace.
In questo modo si evidenzia quello straordinario connubio tra il tessile italiano e gli interpreti creativi della confezione, che ha reso ambedue famosi nel mondo. In più, altra novità, l’evento sarà anche un utile servizio ai nostri clienti, in quanto darà loro una visione concreta e concentrata non delle collezioni dei prodotti finiti delle future stagioni, bensì dei best seller della stagione Primavera-Estate 2008 in corso di vendita presso il consumatore finale. Un’informazione utilissima nel momento in cui stanno impostando le basi della prossima collezione Primavera-Estate 2009”.
“Il nostro obiettivo – ha aggiunto  Giovanni Bozzetti, Presidente del Comitato Lombardia per la Moda – è esaltare le potenzialità del Sistema Moda Lombardo, e questo passa in particolare attraverso la valorizzazione del nostro sistema fieristico. Milano Unica è l’esempio forte e coraggioso della capacità di fare sistema e ragionare in termini di squadra. Il nostro supporto va in questa direzione"
Nel segno del relax, Victoria Cabello, regista della serata, accoglierà gli ospiti in una accogliente area lounge realizzata ad hoc negli spazi di Fiera Milano City. Una performance musicale internazionale ancora da svelare chiuderà la prima edizione di “In Season”.

Categorie: Agenda Tag: .

Articolo pubblicato da in data: 25.01.2008
Ultimo aggiornamento: 25 gennaio 2008